Più sicurezza per la Valle in caso di emergenza: Gallicano lancia il progetto per un’area di accoglienza sulla Fondovalle

Una superficie di circa 3mila metri, vicino alla Rsa Puccetti, pronta per l'allestimento di 7 tende da campo

La protezione civile di Gallicano lancia un ambizioso progetto in un’area strategica per tutta la Valle del Serchio: la creazione di un’area di accoglienza sulla Fondovalle da utilizzare in caso di emergenza.

L’area è perfettamente pianeggiante, è ampiamente sufficiente per l’allestimento di una tendopoli composta da 7 tende da campo ospitanti un massimo di 70 persone, inoltre resterà uno spazio per ospitare una cucina da campo e una mensa utile per il sostentamento alimentare delle persone del campo.

Questa area, gestita dalla Misericordia di Gallicano, sarà usufruibile in caso di emergenza anche dalle associazioni e dalle popolazioni limitrofe coordinate dalla sala operativa di Gallicano in collaborazione con l’Unione dei Comuni.

L’amministrazione comunale di Gallicano ha dato il proprio sostegno al progetto, ma la protezione civile chiede un aiuto ai cittadini (per info 0583.74022; email prot.civile.gallicano@gail.com).

Area di emergenza e accoglienza: cos’è?

L’area di accoglienza alla popolazione è un luogo sicuro nel rispetto delle diverse tipologie di rischio, dove i soccorritori avranno sistemazione idonea con tutte le risorse necessarie al fine di garantire un razionale intervento nelle zone di emergenza.

Il progetto di Gallicano

Delimitazione dell’area, con recinzione costituita da pali di castagno, rete e cancello carrabile, adibito ad ingresso, sulla Sp Fondovalle. All’interno di questa area vi sono 2 container di circa 72 metri quadri complessivi e che potranno essere utilizzati in caso di emergenza a: modulo sala operativa dove sarà possibile coordinare le forze in campo con l’allestimento di una sala computer e radio (in un vano di tre, vi è una cucina completamente funzionale); modulo bagni e docce per rendere esaustivo il bisogno di igiene; modulo per magazzino/attrezzature dove sono ospitate le risorse necessarie.

Descrizione dell’area

L’area di accoglienza è in via Fondovalle, vicino alla Rsa Puccetti, ed ha una superficie di circa 3mila metri quadrati con le seguenti caratteristiche: facile accessibilità alle possibili aree colpite visto la posizione strategica tra la Lucchesia, Mediavalle e Garfagnana; presenza della rete ferroviaria con la stazione di Barga-Gallicano; presenza di aree già dotate dei servizi essenziali, agilmente raggiungibili anche da mezzi pesanti (con acceso alla Sp Fondovalle); presenza di servizi logistici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.