Giovedì al museo, a Piazza al Serchio il presidente dei castanicoltori Ivo Poli

Si tratta del secondo appuntamento per il mese di ottobre

Secondo appuntamento per il mese di ottobre dei Giovedì al Museo, organizzati dal Museo italiano dell’immaginario folklorico di Piazza al Serchio: giovedì (22 ottobre) alle 21 nella sede a San Michele Ivo Poli terrà un incontro sul tema La castagna motore dello sviluppo locale. Le novità dall’Italia: e la Garfagnana?.

Ivo Poli, presidente dell’Associazione castanicoltori della Garfagnana e dell’Associazione nazionale Città del Castagno, illustrerà il paesaggio del castagno in Italia e in particolare in Garfagnana, tra identità storica e valorizzazione sostenibile. I castagni, fonte di integrazione del reddito per gli abitanti della montagna, non creano solo un paesaggio naturale suggestivo, ma contribuiscono anche a mantenere in buono stato il terreno e a ridurre il rischio di frane e smottamenti; inoltre consentono il recupero e il mantenimento del patrimonio architettonico rurale (mulini e metati) e delle tradizioni e della cultura nate intorno alla castagna. In questo senso si parla della castagna quale motore dello sviluppo locale, in quanto favorisce la crescita delle attività di filiera (produzione, trasformazione e commercializzazione), in stretto collegamento con le altre attività del territorio (agriturismo, artigianato), con riflessi positivi sull’occupazione.

Per la partecipazione del pubblico in presenza è necessario prenotare al 351.9527312; per la modalità on line compilare il modulo al link bit.ly/ottobremuseo per ricevere la password necessaria al collegamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.