Al via l’appalto per il polo scolastico di Monsagrati. Bonfanti: “Grande soddisfazione”

L’apertura del cantiere è prevista per l’inizio del prossimo anno. Il sindaco: "Una nuova scuola, bella, sicura e innovativa".

Sarà pubblicato nei prossimi giorni il bando di gara per l’incarico di costruzione del nuovo plesso scolastico di Monsagrati.

L’apertura del cantiere è prevista per l’inizio del prossimo anno e l’insediamento degli alunni per il mese di settembre 2022. Il nuovo plesso scolastico di Monsagrati viene localizzato nelle vicinanze dell’attuale. Il comune di Pescaglia ha infatti vinto un bando della Regione Toscana, per un valore complessivo d’investimento di circa due milioni e mezzo di euro, che consente la costruzione di un nuovo edificio scolastico e l’abbattimento della vecchia struttura.

Il progetto prevede la costruzione della nuova scuola nello spazio attualmente occupato dai campi da calcetto e da tennis in disuso. In questo modo i ragazzi continueranno a frequentare le lezioni nella vecchia scuola fintanto che non sarà ultimato il nuovo edificio, senza doversi spostare in altre strutture provvisorie. Ultimati i lavori, la nuova scuola prenderà vita, permettendo così di smantellare il vecchio edificio e di realizzare sulla stessa area un nuovo campo sportivo polivalente il cui progetto è già inserito all’interno della gara. La nuova scuola sarà inoltre collegata alla adiacente palestra, dando ai ragazzi la possibilità di avere un accesso diretto per lo svolgimento delle ore di attività sportiva.

La scuola è sempre stata al centro dell’operato di questa amministrazione – dice il sindaco Andrea Bonfanti – I nostri ragazzi avevano bisogno di una nuova struttura, bella, sicura e soprattutto in grado di integrarsi al nostro territorio con modernità di servizi. Abbiamo l’ambizione di realizzare un vero e proprio polo attrattivo per gli abitanti della Valfreddana e del comune di Pescaglia, ma anche per le famiglie e i ragazzi che vivono nelle zone limitrofe”.

Il polo scolastico di Monsagrati si svilupperà su due piani: al piano superiore si collocheranno le classi e i laboratori della scuola primaria mentre il piano inferiore sarà destinato alla scuola dell’infanzia, attualmente situata a Torcigliano, e comprenderà, oltre alle aule educative, tutti i servizi annessi, mensa e sale per attività libere. In linea con quanto fatto sin qui dall’amministrazione in ambito di politiche energetiche e attenzione all’ambiente, l’edificio sarà alimentato da pannelli fotovoltaici. Questo al fine di raggiungere l’indipendenza energetica, limitando notevolmente l’impatto ambientale, oltre a ridurre sensibilmente i costi di esercizio. Una scuola modulare, moderna, polifunzionale, in grado di offrire più servizi possibili, dalla didattica ordinaria, ai laboratori, alle attività accessorie, in modo da renderla tangibilmente, un importante polo attrattivo per tutto il territorio. 

Sarà veramente una scuola bella, autorevole e vitale –  conclude il sindaco Bonfanti – un progetto pensato e realizzato per il futuro dei nostri ragazzi che troveranno in un unico sito, l’edificio scolastico, il campo sportivo polivalente, la palestra e l’adiacente Parco di Alice; un’occasione importante per far vivere il territorio ai nostri ragazzi e alle nostre famiglie. Il polo scolastico di Monsagrati è il primo di una serie di progetti che andremo a presentare e successivamente a realizzare. Credo che non ci sia niente di più soddisfacente e appagante per chi fa amministrazione pubblica che riuscire a lasciare qualcosa di importante per il futuro. Lasciare una scuola nuova per i nostri ragazzi è il risultato di un lavoro attento, pensato, meditato che da grandissime soddisfazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.