Minucciano, scatta il divieto di salire sui bus negli orari scolastici: multe fino a 3mila euro per i trasgressori

L'ordinanza durerà fino al 3 dicembre e si applica sulle corse della linea CK717 numero 4, 74, 75 e 76

Stretta sul trasporto pubblico nel comune di Minucciano, che intende ridurre al minimo il rischio di diffusione del coronavirus.

L’amministrazione, visto l’urgenza di tutelare la salute delle persone e la pubblica incolumità, ha emesso un’ordinanza per cercare di evitare assembramenti e contagi all’interno dei bus. Fino al 3 dicembre, nell’ambito comunale di Minucciano, è vietato salire sulle corse della linea CK717 (Vaibus) numero 4, 74, 75 e 76 (Pieve San Lorenzo-Metra-Carpinelli, Carpinelli-Sermezzana-Pieve San Lorenzo) “ad eccezione – si legge nell’ordinanza – dei soli studenti che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado del comune di Minucciano ed al personale di servizio”.

L’ordinanza va a toccare gli orari scolastici, la partenza mattutina e il ritorno a casa. Ai trasgressori verrà inflitta una multa che va 400 fino a 3mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.