Sit-in dei lavoratori all’ospedale di Castelnuovo: “Stop attese per rinnovo contratto”

Presidio di Fisascat Cisl: "Chiediamo tutela dei diritti"

È stato un partecipato presidio di Fisascat Cisl, con la referente Giada Bellandi, quello di stamattina (13 novembre) di fronte all’ospedale di Castelnuovo Garfagnana. “Chiediamo semplicemente il rinnovo del contratto che è fermo da oltre 7 anni – sottolinea Bellandi -, la tutela dei diritti di lavoratori il cui contributo è essenziale in questa difficile fase di emergenza sanitaria”.

San Romano, Mariani e Rocchiccioli: “A fianco dei lavoratori multiservizi”

Oltre al sindaco e al vicesindaco di San Romano in Garfagnana, la solidarietà ai lavoratori del comparto multiservizi è arrivata anche dal sindaco di Castelnuovo Andrea Tagliasacchi (presidente anche dell’Unione dei Comuni della Garfagnana) e dall’assessore Patricia Tolaini. Entrambi hanno presenziato al sit-in di stamani mattina di fronte all’ospedale di Castelnuovo di Garfagnana.

Sit-in ospedale Castelnuovo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.