Borgo a Mozzano, arrivano gli aiuti dal Comune per negozi e associazioni

Sostegno da 200 a 500 euro. Il sindaco Andreuccetti: "Un grande sforzo che facciamo con il cuore"

Sostegno dal Comune di Borgo a Mozzano alle attività commerciali e alle associazioni più colpite dal lockdown. In questi giorni arrivano i primi aiuti annunciati dall’amministrazione.

“Noi, come amministrazione comunale – spiega il sindaco Patrizio Andreuccetti – abbiamo voluto mettere in campo bandi per sostenerle, convinti che, sia pur consapevoli di non poter risolvere noi i loro problemi, una nostra mano sia un fondamentale segno di vicinanza.
Con stamattina, al massimo domani, 85 attività commerciali ricevono 200 euro ciascuna direttamente sul proprio conto corrente, come primo contributo frutto del bando ad esse riservato per un totale di 17mila euro euro. A breve, certamente prima di Natale, sarà emanato un nuovo mando per ulteriori 13mila euro”.

“Con i bandi per le associazioni ricreative-culturali e sportive 14 associazioni – prosegue – le cui domande sono state accolte riceveranno tra 300 e 500 euro, così da ristorarsi un po’ dei mancati eventi. Può darsi che vi siano dei residui, così da fare un nuovo bando dedicato. È poco? È tanto? Per un Comune come il nostro è un grande sforzo, che facciamo con il cuore, perché ci crediamo, perché siamo convinti che rimanendo uniti, facendo ognuno la sua parte, usciremo prima e meglio da questa situazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.