Dalla Consulta dei Giovani di Castelnuovo un apparecchio per la musica al pronto soccorso dell’ospedale foto

La responsabile della struttura Piera Banti: "La musicoterapia è un valido aiuto per il benessere degli operatori e dei pazienti"

Un dispositivo per la riproduzione della musica in pronto soccorso. È l’originale dono consegnato oggi (26 gennaio) alla responsabile della struttura, Piera Banti, dagli esponenti della Consulta dei Giovani di Castelnuovo Garfagnana insieme all’amministrazione locale, rappresentata dal sindaco Andrea Tagliasacchi e dall’assessore alla sanità Patricia Tolaini.

donazione ospedale Castelnuovo consulta giovani Castelnuovo

“In questo tempo molto difficile in cui il personale sanitario è soggetto a elevato stress – dicono i giovani della Consulta nel messaggio consegnato alla dottoressa Banti – la musicoterapia è un valido aiuto per favorire il benessere degli operatori e per migliorare la qualità di vita dei pazienti. Vi facciamo questo dono con la speranza che la musica possa sostenervi nell’importante servizio che svolgete verso l’intera comunità. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutto il personale del Pronto Soccorso di Castelnuovo per l’impegno e la dedizione con cui ogni giorno affronta ogni singola sfida”.

La referente della direzione ospedaliera del presidio della Valle del Serchio Romana Lombardi e la responsabile del Pronto Soccorso Piera Banti hanno quindi ringraziato, anche a nome della Direzione aziendale, la Consulta ed il Comune di Castelnuovo.

Questa particolare donazione, scaturita da un confronto con l’azienda sanitaria, rappresenta un gesto di apprezzamento verso gli operatori della struttura, alcuni dei quali erano presenti alla consegna ufficiale del dispositivo, che consentirà una sorta di filodiffusione in reparto, ed hanno espresso la loro gratitudine.

Si tratta anche di un’ulteriore conferma della vicinanza umana e sociale della comunità all’ospedale Santa Croce di Castelnuovo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.