Quantcast

Passo delle Radici ancora chiuso al traffico: “Annullate prenotazioni ed escursioni”

Confcommercio: "Vogliamo avere notizie certe sulle tempistiche di riapertura"

La provinciale 72 del Passo delle Radici, da poco dopo il Casone di Profecchia fino al passo, è ancora chiusa al traffico. Una situazione derivante dalle nevicate che, tra Capodanno ed Epifania, hanno colpito la zona.

Confcommercio Lucca&Massa Carrara chiede di conoscere quali interventi sono in programma, e con quali tempistiche, per far sì che il passo possa riaprire. “Siamo consci delle motivazioni che hanno portato alla chiusura del traffico veicolare – dice Tiziano Davini, referente Confcommercio per gli operatori turistici della Garfagnana – vorremo però sapere quando il passo sarà riaperto perché, pur in questi tempi in cui a livello turistico c’è l’ostacolo dello spostamento tra regioni, quella strada resta un’arteria fondamentale anche solo per raggiungere il crinale. Senza contare che dal punto di vista della sicurezza, per San Pellegrino avere una seconda strada aperta sarebbe fondamentale. Siamo già in tempi complicati per programmare, mi auguro che si possa avere notizie certe sulle tempistiche di riapertura del passo”.

C’è comunque una penalizzazione del lavoro per guide e operatori che potrebbero trarre benefici dal turismo invernale. “Ho dovuto annullare diverse escursioni a San Pellegrino – racconta Stefano Lera, guida dell’associazione Wild Trails – le attività commerciali della località sono tra le prime ad essere penalizzate”.

Anche i gestori della struttura del Casone di Profecchia parlando di prenotazioni cancellate per la strada chiusa: “Anche se i nostri clienti emiliani non avrebbero potuto raggiungerci – dice Tommaso Regoli – la situazione si risente anche per il versante toscano. In questi momenti, già così difficili, ogni singolo cliente perso rappresenta un ostacolo in più verso una lenta ripresa“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.