Quantcast

Successo per gli allenamenti della nazionale di rafting sulla Lima foto

Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Comune di Bagni di Lucca, Federazione italiana rafting, Enel green power e il team locale Asd RockOnda

Si è conclusa con un enorme successo l’attività di allenamento delle nazionali di rafting giovanili, senior e di pararafting, maschili e femminili, che hanno scelto il torrente Lima come campo di allenamento. Un’iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Bagni di Lucca, la Federazione italiana rafting, Enel green power e il team locale Asd RockOnda.

Grazie alla disponibilità di Enel green power, che ha gestito gli impianti idroelettrici sull’asta del Lima in modo da garantire la portata di acqua necessaria allo svolgimento degli allenamenti, ha offerto le migliori condizioni per fare sessioni di training adeguate in vista dei campionati del mondo che si terranno in Francia a fine giugno. I 26 atleti, convocati in azzurro dal direttore tecnico Paolo Benciolini, che ha guidato il raduno svoltosi nei giorni delle festività pasquali, hanno potuto così allenarsi intensamente per cinque giorni, concentrandosi in particolare sulla disciplina rafting rx, che prevede la presenza di ostacoli artificiali in alveo, e sulle discese particolarmente selettive.

Enel green power, operando secondo quanto previsto dagli accordi di gestione degli invasi e delle centrali di produzione, ha favorito la riuscita delle “giornate azzurre” dedicate al rafting, ed ha espresso soddisfazione per la collaborazione con l’amministrazione comunale di Bagni di Lucca, con la Federazione italiana rafting e con le associazioni sportive del territorio che praticano rafting, nell’ambito del percorso comune per la promozione del turismo sostenibile e per la valorizzazione delle bellezze naturali del territorio, dove il torrente Lima, costituisce uno dei principali veicoli di attrazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.