Quantcast

Rifiuti sulla sponda del Serchio, Comune di Barga attende analisi sull’entità della discarica

Nuove piogge hanno fatto emergere altra spazzatura. Ascit si occuperà della rimozione

Nuovo affioramento di rifiuti sul Serchio a Mologno, interviene il Comune.

“Nel marzo 2020 – spiega l’amministrazione .- quando, a seguito di abbondanti piogge, il fiume erodendo parte della sponda fece venire alla luce rifiuti, l’amministrazione avviò da subito le segnalazioni agli organi competenti. È stata fatta una pulizia con la ditta di raccolta rifiuti di allora, siamo intervenuti, in somma urgenza, con una deviazione del letto del fiume al fine di salvaguardare l’ulteriore erosione della sponda e con l’Osservatorio rifiuti zero del Comune di Barga è stata organizzata una giornata di pulizia della zona. A seguito di piogge intense nel periodo invernale, la sponda è stata ulteriormente erosa e sono successivamente venuti alla luce altri rifiuti”.

“Alla luce della tipologia di rifiuti ritrovati e dopo diversi sopralluoghi – spiegano la sindaca Caterina Campani e l’assessora Francesca Romagnoli – il Comune ha deciso di effettuare delle indagini sui terreni attraverso dei rilievi elettromagnetici e geoelettrici con i quali si andrà ad analizzare il terreno dell’area interessata al fine di individuare l’effettiva presenza di una discarica e la sua entità. Confidiamo di avere i risultati delle indagini per il mese di maggio, così da poter stabilire quali sono gli ulteriori passi da mettere in campo. L’amministrazione ha inoltre fatto un ulteriore sollecito agli organi competenti”.

“Nelle settimane passate l’area è stata oggetto di interventi di pulitura da parte di diverse associazioni e cittadini, che ringraziamo – proseguono – Adesso abbiamo chiesto ad Ascit di occuparsi della pulizia del luogo. Per quanto riguarda interventi di ripulitura, Barga il prossimo 24 aprile sarà interessata da un evento nazionale Run and Clean, nei prossimi giorni sarà individuata l’area dove intervenire. Inoltre l’Osservatorio rifiuti zero ha in calendario due giornate di pulizia nell’area del chitarrino a Fornaci di Barga e al Frascone nell’area industriale, anche passaggio della via del Volto Santo“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.