Quantcast

Bilancio a Gallicano, l’opposizione: “Un atto da commissario prefettizio”

Uniti per Gallicano: "La maggioranza inizi a cimentarsi con la politica vera"

“Giovedì (29 aprile) il consiglio comunale ha approvato il bilancio 2020. Il rendiconto, scritto in maniera eccezionale e professionale dall’ufficio ragioneria, ha mostrato tutto il suo carattere freddo, algido, piatto e privo di passione politica. Un bilancio da commissario prefettizio“. La pensa così il gruppo di opposizione Uniti per Gallicano.

“L’assenza della politica e di una visione futura del paese è talmente evidente da essere disarmante – prosegue la nota – Un bilancio che fa della manutenzione ordinaria il proprio motivo amministrativo. La mancanza di scelte (lavoro, ambiente, infrastrutture, cultura, artigianato, piccola industria ecc..) costringerà il nostro paese ad un ritardo che verrà pagato dalle prossime generazioni“.

“Chiediamo a questa amministrazione – conclude Uniti per Gallicano – che tanti consensi ha avuto, di iniziare, nei prossimi anni, a fare scelte, a cimentarsi con la politica vera e a guardare verso il futuro con una visione moderna e progressista“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.