Quantcast

‘Rinnesti’ in Valle del Serchio, oltre 250 mila euro per l’inserimento lavorativo delle persone disabili

L'obiettivo è quello di migliorare l’inclusione sociale attraverso una rete stabile di collaborazioni tra i servizi socio assistenziali e gli enti del territorio

Oltre 250 mila euro da investire in progetti di accompagnamento al lavoro per persone disabili e soggetti vulnerabili. Anche nella Valle del Serchio riparte così il progetto finanziato dal Programma operativo regionale del Fondo sociale europeo 2014-2020.

Il nuovo progetto, di importo pari a 255 240 euro, si intitola Rinnesti e consiste in un percorso che vede, da un lato, la presa in carico delle persone beneficiarie attraverso un progetto personalizzato fatto di osservazione e valutazione iniziale, orientamento, sperimentazione, laboratorio, formazione e stage retribuito, dall’altro, lo sviluppo di strategie rivolte al contesto lavorativo di riferimento, con l’intenzione di consolidare un sistema territoriale integrato in grado di poter essere sostenuto in futuro. La sua durata è di 18 mesi e coinvolgerà 36 persone individuate tra quelle in carico ai servizio socio-sanitari, di cui almeno 29 saranno inserite nella seconda fase.

L’obiettivo è quello di favorire l’inserimento lavorativo ma, nel contempo, migliorare l’inclusione sociale, l’uguaglianza di genere, la non discriminazione, le pari opportunità, contribuendo a rafforzare la coesione sociale ed economica del territorio della Valle del Serchio, attraverso una rete stabile di collaborazioni tra i servizi socio-assistenziali, sanitari e sociosanitari, enti, centri per l’impiego, associazioni, imprese, cooperative, che si integrano e interagiscono, scambiandosi buone pratiche e opportunità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.