Quantcast

25 anni fa l’alluvione che fece 14 vittime tra Garfagnana e alta Versilia

Commemorazione a Fabbriche di Vergemoli. Il ricordo e il cordoglio delle istituzioni

25 anni fa le comunità di Cardoso e di Fornovolasco, l’Alta Versilia, la Valle della Turrite di Gallicano e molti altri luoghi limitrofi venivano sconvolti da una terribile alluvione, una pioggia mai vista.  Si contarono 14 vittime, si registrarono gravissimi danni materiali: paesi distrutti, strade cancellate, fiumi esondati.

Una tragedia che oggi (19 giugno) è stata ricordata in vario modo in provincia di Lucca. In Garfagnana una commemorazione delle vittime si è svolta nel comune di Fabbriche di Vergemoli, con una cerimonia cui hanno partecipato le autorità locali e i sindaci dei comuni colpiti.

Ha voluto mandare il suo messaggio anche il presidente della Provincia, Luca Menesini: “In questo momento il nostro pensiero va a quelle 14 vittime, quasi tutte di Cardoso, ed ai loro familiari.  Il pensiero va ai tanti volontari, ai Vigili del Fuoco ed a tutti coloro che in quei giorni aiutarono le comunità a rialzarsi. Nonostante le difficoltà, i paesi furono ricostruiti, il territorio fu messo in sicurezza, i fondi per la ricostruzione furono spesi bene ed in modo razionale, tanto che si parlò – ed ancora si parla – di modello Versilia.  Eventi come questo negli ultimi anni si sono purtroppo ripetuti con sempre maggiore frequenza sul territorio nazionale, una conseguenza probabilmente del cambiamento climatico.  Sono eventi che devono farci riflettere: c’è bisogno che a Roma si prendano decisioni oggi non più rinviabili. Il clima e la tutela dell’ambiente devono essere al centro dell’agenda politica.”

“La quotidianità di un’intera comunità spezzata insieme alla vita di chi, quel 19 giugno 1996, non ce l’ha fatta a Cardoso e in Alta Versilia di fronte alla furia dell’alluvione”.

Queste le parole di Stefano Baccelli per ricordare la disastrosa alluvione che 25 anni fa mise in ginocchio la comunità di Cardoso.

“Accanto al dolore – continua Baccelli – si è aggiunto l’orgoglio per la ricostruzione che è diventata esempio, Modello Versilia studiato e replicato in tante altre emergenze”.

“25 anni dalla terribile alluvione che sconvolse Versilia e Garfagnana, Cardoso e Vergemoli su tutti – ha commentato anche il senatore Andrea Marcucci – Gli anniversari servono a ricordare le vittime e a ricordarci le urgenze come la difesa dell’ambiente e la lotta ai dissesti idrogeologici. Affinché si possa dire per davvero mai più”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.