Quantcast

Nuovo ingresso ad Anchiano, lavori in stallo

Il sindaco Andreuccetti: "I ritardi? Dovuti alla mancanza dei materiali"

Ci sono molti cantieri, alcuni attesi da anni, pronti a partire. Ma stavolta i ritardi non sono dovuti alla burocrazia ma alla mancanza dei materiali. E’ questo il motivo per cui alcune opere, tra cui la realizzazione del nuovo ingresso al paese di Anchiano, tarderanno, a Borgo a Mozzano.

A dirlo, spiegandone i motivi, è lo stesso sindaco Patrizio Andreuccetti che definisce il momento “l’epoca del paradosso”.

“Ci sono tanti lavori ma mancano i materiali – afferma il primo cittadino -C’è una cosa che in tanti sanno ma che in pochi stanno trattando seriamente. Nel mezzo di questa interminabile pandemia, i lavori (pubblici e privati) sono ripresi dall’estate con grande fermento. Ci sono i soldi e ci sono le commesse. Mancano però i materiali, su tutti l’acciaio (ma non solo). Così capita che ci siano filate di interventi da fare che si accumulano, rispetto ai quali le ditte sono costrette a barcamenarsi. Rendo pubblico questo fenomeno perché sta toccando tutti i nostri territori. Nuovo ingresso ad Anchiano, 90.000 euro di asfalti e pavimentazioni, interventi nel Pit, la piazza di Corsagna, Giglio Selvatico Partigliano-Fondagno, tutti i nuovi punti luce a led: si tratta di lavori non solo finanziati ma affidati, per i quali si sa già chi è che deve fare cosa (in passato il problema più grosso era fare i progetti e ottenere i soldi, non fare le cose, mentre qui siamo al contrario, al paradosso appunto). Passo dopo passo tutte queste opere saranno realizzate, ma come tantissimi lavori in tutta Italia sono bloccati o ritardati dalla mancanza di materiali che si unisce ai tanti lavori commissionati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.