Tari, sconti dal 50 al 70% per le attività piegate dal covid19: ammesse tutte le domande

In arrivo i rimborsi relativi al 2021

Un risultato davvero importante per il bando Tari sulle utenze non domestiche pubblicato a inizio 2022 dal Comune di Pescaglia e rivolto a tutte le attività economiche, negozi, artigiani, bar, ristoranti, agriturismi, bed and breakfast, che, con il perdurare dell’emergenza epidemiologica da Covid19, hanno subito chiusure, restrizioni o effetti negativi sul fatturato a causa di una contrazione generale dei consumi.

Tutte le attività che hanno partecipato al bando hanno ottenuto una riduzione della tariffa Tari 2021 tra il 50 e il 70 per cento, in tutti i casi con un limite massimo di 3.000 euro

Un provvedimento efficace verso tutte le attività di ristorazione e accoglienza del territorio di Pescaglia sul quale l’amministrazione Bonfanti ha voluto investire risorse anche in una visione di sostegno e d’incentivo allo sviluppo turistico.

Tutti i soggetti economici partecipanti, riceveranno dunque un rimborso dal Comune di Pescaglia che varia dal 50 al 70 per cento di quanto versato per la tariffa Tari nell’anno 2021.

 

Per favorire la ripresa post-Covid 19, il Comune di Pescaglia ha inoltre deciso di concedere gratuitamente il suolo pubblico a bar e ristoranti fino al 31 dicembre prossimo.

“In un momento come questo, in cui gli esercizi commerciali sono vessati dall’aumento dei costi sull’energia, la riduzione dell’imposta Tari per le attività – sottolinea il sindaco Andrea Bonfanti -, è davvero un provvedimento importante e tangibile; un intervento tanto sentito quanto impegnativo, sul quale il Comune di Pescaglia ha investito molte risorse. E’ stato un modo concreto per stare vicino a queste categorie economiche del territorio e aiutarle a superare il periodo di crisi. Nella stessa direzione va anche la sospensione del pagamento del suolo pubblico fino a fine anno per bar e ristoranti”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.