Si mette in sicurezza la viabilità in località Bicocca: in arrivo 900mila euro

L'intervento riguarda una strada importante per il collegamento delle vallate di Vergemoli e Fabbriche di Vallico da tempo chiusa

Secondo grande successo in poco tempo per il comune di Fabbriche di Vergemoli. Dopo il Pnrr, un altro contributo da 900mila euro è stato ottenuto dal piccolo ma attivissimo Comune nato dalla fusione tra Vergemoli e Fabbriche di Vallico.

Con decreto del Ministero dell’interno sono stati determinati i Comuni, tra cui Fabbriche di Vergemoli, a cui spetta il contributo da destinare ad investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio.

La viabilità è da sempre uno degli obbiettivi primari per il sindaco Giannini che ha spesso enfatizzato l’importanza delle strade nei comuni di montagna. L’intervento per oltre 1 milione di euro (considerando la progettazione esecutiva già finanziata) riguarda la località Bicocca, una strada importante per il collegamento delle vallate di Vergemoli e Fabbriche di Vallico da tempo chiusa.

“Grandissima soddisfazione per questo successo – commenta il sindaco Michele Giannini -. Un importo importante e necessario che fa seguito al finanziamento che avevamo ottenuto per la progettazione e permette di sanare una ferita del territorio di ormai alcuni anni. Per l’importanza del finanziamento che ha richiesto, oltre il milione di euro, era estremamente difficile trovare le risorse ma alla fine ce l’abbiamo fatta! È un segnale importante che vogliamo dare per chi vuol vivere in montagna ma è anche la testimonianza del buon lavoro dell’ufficio tecnico a cui va il mio ringraziamento”.

“Vincere un Pnrr, vincere questo nuovo bando del Ministero e, con il mio usuale ottimismo, sicuramente vincere qualche altro finanziamento da qui ai prossimi mesi  – conclude il sindaci – indica che c’è un ufficio tecnico che sa stare dietro alla volontà politica e trasformarla in fatti concreti che aiutino la popolazione”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.