Menu
RSS

Laboratori gratuiti per genitori e bambini al nido di Marlia

Laboratori Nido Marlia Lucca INPronti a ripartire i laboratori gratuiti per genitori e bambini al nido di Marlia.
Riprendono infatti da mercoledì (6 febbraio) i pomeriggi di Sperimentiamo Insieme a Capannori: al nido Cosimo Isola di Marlia in via della Rimembranza dalle 16,30 alle 18,30, le famiglie del territorio con figli da 0 a 6 anni potranno partecipare ad attività gratuite di qualità, organizzate dalla cooperativa La Gardenia nell'ambito del progetto Lucca In: inter-relazioni in natura contro la povertà.

Leggi tutto...

L’Italia e l’azzardo: dall’anno nuovo stop alle sponsorizzazioni per il gioco e inizio del contrasto alla dipendenza

slotNiente più loghi di società che operano nel settore del gioco d’azzardo sulle maglie dei calciatori di serie A, i primi effetti del decreto dignità stanno per manifestarsi, su tutti lo stop ai contratti di sponsorizzazione per le società del gaming a cominciare dal nuovo anno. Un importante strumento di marketing verrà così sottratto alle grandi aziende del settore che si sono rivelate sin da subito critiche nei confronti del provvedimento. Il disegno è stato convertito in legge in agosto, va ad agire su diverse materie quali i contratti a tempo determinato, la lotta alle delocalizzazioni e il fisco.

Leggi tutto...

Azzardo patologico, nella rete anche giovani e anziani

  • Pubblicato in Cronaca

videopokerNon solo alcol e droga. Perché si può entrare nel circolo vizioso delle dipendenze per decine di altri motivi. Anche di questo nella sua mini-inchiesta Lucca in Diretta ha parlato con la dottoressa Ellena Pioli, responsabile dell’unità funzionale delle Dipendenze per Lucca e Piana, all'interno del dipartimento della salute mentale della Asl Toscana nord ovest.
Fra le questioni più urgenti, sulle quali anche la politica si sta interrogando (si veda il decreto dignità recentemente approvato) c’è senza dubbio la dipendenza da gioco di azzardo patologico.
Innanzitutto come si fa a individuare che si tratta di una dipendenza? Il protocollo si è ormai affinato e parte dalla risposta ad alcune semplici domande: “Torni a giocare per recuperare le perdite se hai perduto tutti i tuoi soldi al gioco? Spendi sempre più denaro e trascorri sempre più tempo a giocare? Sei convinto che il gioco è una pura questione di abilità? Diventi irritabile quando non puoi andare a giocare?”. Se la prevalenza delle risposte è positiva è certificato, in linea di massima, che esiste un problema.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter