Menu
RSS

Pci Lucca e Valle del Serchio: "No al pirogassificatore, ci sono alternative"

pci lucca valdiserchio MINIDibattito sul pirogassificatore, anche il Partito Comunista Italiano di Lucca e della Valle del Serchio interviene sul tema.
"Nelle ultime settimane - è il commento - è ripreso con forza il balletto, tutt’altro che divertente, delle prese di posizione a sostegno del pirogassificatore Kme, questione sulla quale il Pci vuole ribadire in maniera netta la propria opinione contraria. La situazione più “ballerina” è sicuramente quella del Partito Democratico, che su tale questione ha posizioni molto divergenti all’interno, sia a livello regionale e locale. I consiglieri regionali del Pd approvano mozioni di indirizzo politico avverse al progetto del pirogassificatore e di contro il presidente della giunta regionale e due assessori, con deleghe senza dubbio molto attinenti alla materia del contendere (agricoltura ed ambiente), mostrano invece intenzioni completamente diverse. Anche a livello di Valle del Serchio le posizioni del Pd non sono univoche; è inutile elencare di nuovo i diversi accenti e punti di vista. Il duello Marcucci – Remaschi, ben vivo anche su questo argomento, taglia in due quello che era il partito di riferimento della Valle. Sarebbe tuttavia ingeneroso denunciare solo le contraddizioni del Pd".

Leggi tutto...

Franchini (Pd): "Il turismo non si improvvisa"

taniafranchini"Il turismo non s’improvvisa, si costruisce". La pensa così Tania Franchini della segreteria territoriale, con l'incarico a turismo, del Pd di Lucca.
"Valorizzare le bellezze culturali e paesaggistiche di un territorio per fini turistici è un lavoro da professionisti - prosegue - Occorrono competenze specifiche e una buona conoscenza dei luoghi. Nessuno, oggi, può permettersi di aspettare il turista, dobbiamo essere bravi a farci conoscere e mettere in risalto le nostre eccellenze, anche quelle enogastronomiche. Oggi si parla di destinazione turistica, che, va proposta e prima ancora, “costruita”.

Leggi tutto...

Aria, parte il monitoraggio in Valle del Serchio

centralinaarpatUn monitoraggio dell'aria che partirà anche da una indagine epidemiologica. Prenderà presto le mosse il progetto di monitoraggio dell'aria in Valle del Serchio. Ieri sera (1 luglio) lo studio intitolato Aria di ricerca in Valle del Serchio è stato presentato all'aula magna dell'Isi di Barga.
L'incontro, moderato da Roberto Balatri, ha visto gli interventi di Caterina Campani, sindaco di Barga, Annibale Biggeri, coordinatore della parte italiana del progetto, e Paolo Fusco, rappresentante del gruppo per l'ambiente Valle del Serchio La Libellula. Al termine degli interventi è seguito un dibattito.
Sono intervenuti alcuni dei sindaci degli otto Comuni coinvolti, associazioni e cittadini.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter