Le rubriche di Lucca in Diretta - Libri

In un volume le poesie di Massimiliano D’Asburgo-Lorena

Il lavoro è a cura di Patrick Poini, che sta lavorando a una nuova biografia della principessa Sissi

Uscite per la prima volta in italiano le poesie di uno dei personaggi più romantici e sfortunati della storia moderna: Massimiliano d’Asburgo-Lorena, famoso per il castello di Miramare presso Trieste e per aver accettato la corona imperiale del Messico che gli costò la vita.

È proprio un triestino, da decenni in Toscana, colui che ha curato la raccolta: si tratta dell’ex volto tv Patrick Poini, che da alcuni anni sta studiando la famiglia imperiale austriaca. Tra le poesie dell’Arciduca presenti nel volume c’è anche un distico dedicato a Lucca che scrisse nel 1851, quando aveva 19 anni, la città viene descritta come adorabile, incantevole e pacifica.

La versione cartacea è ordinabile su Amazon, quella digitale (mobi e epub) acquistabile sui principali store come Kobo, e Kindle.

Affascinante, intelligente, membro di una delle famiglie più potenti e influenti d’Europa, sposato con una donna bellissima e ricchissima, Massimiliano si rivelò però una delle figure più sfortunate della storia moderna: perduta a 22 anni la sua prima promessa sposa, nominato governatore del regno lombardo veneto ma presto messo da parte per le sue idee troppo progressiste, trovò al di là dell’Oceano la sua grande occasione quando l’imperatore dei francesi Napoleone III pressò per farlo salire sul trono messicano. Ma presto questi lo abbandonò lasciandolo in balia della guerriglia repubblicana.

In quella terra lontana l’arciduca-poeta, che non aveva più tempo per scrivere tra le incombenze del traballante impero e i pericoli delle truppe avversarie, venne fucilato a nemmeno 35 anni d’età nell’indignazione del mondo.

Nella primavera del 2021 Poini invece tornerà nelle vesti di autore in senso stretto con un libro sull’imperatrice Elisabetta, la famosa Sissi, che uscirà per la casa editrice triestina Mgs Press (la più quotata sull’argomento) e sarà unico nel suo genere svelando svariati aneddoti sconosciuti anche ai molti fan della celebre sovrana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.