Quantcast

Doppio lutto al Consorzio delle Bocchette: sono morti Flavio Del Pistoia e Delio Bianchi

La direzione del Consorzio e tutti gli associati, si stringono alle famiglie

Il Consorzio delle Bocchette a lutto per la scomparsa di Flavio Del Pistoia e Delio Bianchi

Nel giro di pochi giorni sono morti due importanti uomini, due menti brillanti, due imprenditori che hanno vissuto la realtà consortile e l’area industriale.

La scomparsa di Flavio Del Pistoia, titolare insieme ai figli Daniele e Lorenzo, della Ctn, azienda specializzata nella lavorazione dei metalli e allestimenti navali ha lasciato l’amaro in bocca, ai tanti imprenditori dell’area e al Consorzio.

“Flavio, in tempi passati – ricorda la direttrice del Consorzio Chiara Serreli – era stato associato attivo del consorzio, sino alla delocalizzazione dell’azienda a Viareggio, presso l’area industriale di Bicchio in cui, ancora oggi, ha sede. Lo ricordiamo con affetto, come persona gentile, solare con una grande passione per il suo lavoro di imprenditore e l’immancabile impegno nel mondo artistico. La Bottega dei Vageri a Viareggio era solo una delle sue tante creazioni e a lungo ha accolto oltre che le sue opere anche quelle di molti altri importanti artisti. Sicuramente ricorderete, in uno dei tanti Bocchette Expo, una sua bella mostra, all’interno del nostro auditorium che raccontò con grande successo, la sua passione artistica. Nonostante la sua non presenza presso l’area industriale, Flavio è comunque rimasto in contatto con il Consorzio, con la volontà espressa anche di recente, di voler tornare presso la nostra area artigianale”.

Di oggi (13 marzo ) la notizia di un nuovo lutto per l’area industriale, con la scomparsa di Delio Bianchi, papà di Luigi Bianchi, fondatore della Vetreria Marco Polo. Delio, ne fu il fondatore insieme al cognato e compianto Enrico Luchini. La Vetreria fu fondata negli anni ‘60, esattamente nel 1961, a Viareggio, al quartiere il Marco Polo. Una scelta importante per quell’epoca quando in Versilia erano presenti pochissime vetrerie. La Vetreria Marco Polo, grazie all’impegno, alla passione e alla grande capacità di Delio ed Enrico, poi dei figli Luigi e Cristina e dei nipoti, Nicola e Alessandro, festeggerà quest’anno i suoi 60 anni di attività. Un traguardo importante che vede questa importante realtà del territorio giunta, oggi, alla terza generazione.

Delio ed Enrico che siamo certi si rincontreranno, festeggeranno da lassù il successo della loro importante realizzazione – le parole del  presidente del Consorzio Guido Puccinelli -. Ricordo Delio come un uomo pieno di vita, sempre al pezzo e nonostante la pensione, sempre interessato ed attento alla sua vetreria”.

La direzione del Consorzio e tutti gli associati, si stringono alle famiglie di Flavio e Delio con un augurio di buon viaggio ad entrambi. Che la terra gli sia lieve.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.