Quantcast

Premio “Bella Ciao” al sindaco di Stazzema. Giani “Un giusto riconoscimento”

La cerimonia stasera

Sono iniziate ieri, venerdì 6 agosto, le iniziative dedicate alle celebrazioni del 77° Anniversario della Strage di Sant’Anna di Stazzema.

Nel pomeriggio, la consegna del premio Bella Ciao, promosso dal Comune di Saluzzo, al Sindaco di Stazzema Maurizio Verona per la proposta di legge popolare contro la propaganda nazista e fascista. L’associazione Bella Ciao, nata per ricordare i partigiani di Saluzzo e mantenere vivi i valori a cui si ispirarono, assegna ogni anno un premio a persone che, nella loro attività professionale, politica e culturale, si siano distinte nella difesa dei valori e dei principi sanciti dalla Costituzione nata dalla Guerra di Liberazione. Sempre da ieri e fino al 30 settembre, al Museo Storico di Sant’Anna di Stazzema, sarà esposta l’opera Stazzema” del Maestro Giuliano Vangi dedicata alle vittime della strage. In questo fine settimana, le iniziative in programma per famiglie e bambini alla scoperta dei luoghi e della storia di Sant’Anna, sono i Family day – Memorie da scoprire e i “Sentieri della Pace”.

Domenica 8 agosto alle 21,30 nel parcheggio Coop Seravezza – Forte dei Marmi, Elisabetta Salvatori racconterà la strage di Sant’Anna, con lo spettacolo ‘Scalpiccii sotto i platani’, struggente ricostruzione degli ultimi momenti di vita degli abitanti di Sant’Anna di Stazzema nell’estate del 1944. Sarà esposto anche una parte del Tappeto del Mondo, opera di oltre 1.000 metri creata con oltre 6.000 pezzi, realizzati da persone ed associazioni di tutto il mondo. Domenica 8 agosto, alle 18 a Farnocchia, è in programma il ricordo dell’incendio che l’8 agosto 1944 distrusse il paese.

Tutte le attività saranno svolte in sicurezza, seguendo le disposizioni di legge in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, mantenendo il distanziamento sociale.

Dal 6 agosto, a norma del decreto-legge23 luglio 2021 105, per l’accesso al Museo storico della Resistenza di Sant’Anna è necessario essere muniti di certificazione verdecovid-19 (green pass).

“Mi complimento con il sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, per il riconoscimento che gli è stato consegnato, il premio ‘Bella Ciao’, promosso dal Comune di Saluzzo, della provincia di Cuneo. Un riconoscimento che vede al centro il suo encomiabile impegno per la proposta di legge popolare contro la propaganda nazista e fascista, per mantenere vivi i valori a cui ci dobbiamo ispirare, in difesa dei principi sanciti dalla Costituzione nata dalla Guerra di Liberazione”. Così il presidente Eugenio Giani dopo aver appreso la notizia della consegna del premio ‘Bella Ciao’, promosso dal Comune di Saluzzo, al sindaco di Stazzema Maurizio Verona.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.