Menu
RSS

Poletti presenta il programma: "Se eletto governerò cinque anni"

Sala3"Se sarò eletto sindaco governerò per cinque anni. Questo è il mio impegno per Viareggio". Così Luca Poletti, candidato sindaco sostenuto dal Pd, dalla lista civica Viva Viareggio Viva e dalla Federazione di Sinistra, alla presentazione del programma della coalizione. Poletti ha parlato a braccio, per circa un'ora; alle sue spalle la proiezione di diapositive che riassumevano con brevi e sintetici "titoli", i punti principali del programma. Sicurezza, gestione del dissesto, lotta agli ostacoli che frenano lo sviluppo, valorizzazione dell'associazionismo e della partecipazione: questi i pilastri che ispireranno l'azione amministrativa di Poletti. "Mi sono candidato – ha detto – perché intendo riscattare la politica, che a Viareggio non ha dato buona prova di sé. Ma la politica in sé non è cattiva, a sbagliare sono le persone. E le persone per bene adesso devono impegnarsi: io ci metto la faccia, la grinta, la passione. Voi aiutatemi e Viareggio si risolleverà".

Leggi tutto...

Micciché (Pd) in difesa dei diritti degli omosessuali: "Non è questione di destra o sinistra, ma di libertà"

-micciche Lia1Lia Micciché a tutela dei diritti degli omosessuali. E' questo il senso del post sulla pagina Facebook della candidata per le regionali 2015, espressione della Piana di Lucca, presente nelle liste del Pd, che trae spunto dalla polemica sorta nella campagna elettorale per la Campania con un componente della coalizione di centrosinistra che ha dichiarato di provare schifo per i gay: "Sarebbe semplice dividere "quelli di sinistra" e "quelli di destra" - dice Lia Micciché - su un tema come l'omosessualità. Non è così, basta buttarla sull'ideologico. Perchè ci sono persone di centrodestra che vogliono diritti per le perone Lgbt e ci sono persone di centrosinistra che non li vogliono. E viceversa. Io sono per diritti per tutti, perché l'uguaglianza è un valore fondamentale. Io sono per i diritti per tutti, perchè la libertà è un valore fondamentale. Io sono per i diritti di tutti, perché la felicità è un valore fondamentale". Per Lia Micciché, segretaria del Pd di Capannori verso le regionali 2015 c'è anche lo slogan: Gambe in spalla e pedalare! In questo caso a tutela dei diritti.

Leggi tutto...

Forassiepi (Pd): "Lista civica Pietrasanta, il vecchio che avanza. Da noi proposte concrete"

forassiepi 800 800Il programma della lista civica "Pietrasanta" si risolverebbe in una bolla di sapone: questo, almeno, il pensiero del candidato sindaco per il centrosinistra Rossano Forassiepi che oggi (5 maggio), con una nota, esprime tutta la sua delusione per i contenuti proposti dai suoi avversari politici. "Partono tutti incendiari e fieri - afferma - poi è tutto qui? Da settimane si attendeva il programma della lista civica "Pietrasanta...." e magari' chissà, qualcuno pensava anche al "botto", alle idee nuove e dirompenti per salvarci tutti dalla crisi. E invece? cartucce a salve, vecchie proposte trite e ritrite, già conservate negli archivi degli uffici comunali, ma ormai ammuffite, perché mancanti di una contestualizzazione ed una vera prospettiva di attuazione. Il vecchio che avanza non ha deluso neanche questa volta, anzi, direi che le proposte ritirate fuori dai cassetti e spolverate per l'occasione, stanno a dimostrare la scarsa voglia di metterci dell'impegno, infatti, non è Pietrasanta che a questi signori sta a cuore prima di tutto". Forassiepi ricorda che il suo programma è lungo 46 pagine ed è agilmente consultabile, oltre che ricco di idee fresche, concrete ed attuabili.

Leggi tutto...

Mugnai (FI): "Stabilizzare i precari dell'emergenza sanitaria"

mugnai stefanoStare dalla parte dei medici precari del 118: questo il proposito di Stefano Mungai, candidato di Forza Italia alla presidenza della Regione Toscana, stamani (5 maggio) a Firenze insieme ai primi attori dell'emergenza urgenza. "Essere medico sull'ambulanza è come essere al fronte rispetto al sistema sanitario. - ha dichiarato - perché loro ci salvano la vita ogni giorno, ma della loro vita nessuno si occupa e la Regione li tiene ormai da anni in una situazione di precariato inaccettabile malgrado le promesse ripetute e sempre a vuoto. Sono appena un'ottantina e dobbiamo stabilizzarli. Se è sostenibile il buco di Massa da 420 milioni di euro, figuriamoci la loro assunzione». Mungai ricorda l'assenza di riposo per malattia, ferie che che vengono distribuite per carità, un'anzianità di soli 5 anni nel settore, licenze matrimoniali e di paternità fuori discussione e la presenza di turni massacranti. «In questa situazione – ha spiegato uno di loro, il senese Antonio Varvaglione – costruirsi una vita o una famiglia è davvero un azzardo. Eppure siamo medici preparati, lavoriamo gomito a gomito con i colleghi di ruolo ma senza nessuna delle loro certezze. Anzi una sì: con la riforma della sanità e i tagli lineari che potrebbe produrre, le nostre teste saranno le prime a saltare».

Leggi tutto...

Juri Maremmani (Pietrasanta prima di tutto): "Via Romana è al buio da due mesi, stop ai rimpalli di responsabilità"

"Via Romana al buio da due mesi. Non sono ancora state "riaccese" le luci su Via Romana, a Strettoia, dopo l'evento calamitoso dello scorso 5 marzo". La denuncia arriva da Juri Maremmani, presidente della Pro Strettoia e candidato al consiglio comunale per la lista civica Pietrasanta prima di tutto che sostiene Massimo Mallegni. "L'amministrazione si è ancora una volta dimenticata di Strettoia, che ci tengo a precisare, fa parte del Comune di Pietrasanta. – spiega Maremmani – Una parte del tratto stradale è notoriamente molto pericolosa. L'assenza di illuminazione aumenta il rischio di incidenti per chi lo percorre". La competenza dell'intervento spetta all'amministrazione comunale: "Il solito rimpallo di responsabilità – prosegue – che alla fine ricade sempre su noi cittadini".

Leggi tutto...

Mugnai presenta la coalizione fra Forza Italia e Lega Toscana-Più Toscana

Al tavolo da sinistra Antonio Gambetta Vianna Stefano Mugnai e Alessandro MazzerelliÈ stata presentata oggi al caffè letterario Le Giubbe Rosse di Firenze la coalizione che fa capo al candidato presidente Stefano Mugnai. Il candidato di Forza Italia e il capolista della lista Lega Toscana-Più Toscana, Antonio Gambetta Vianna, infatti, hanno incontrato la stampa per illustrare il progetto comune in vista delle elezioni regionali del prossimo 31 maggio. "Io ringrazio – afferma Mugnai – chi come me anche oggi mette la faccia in questa sfida per correre al mio fianco. In Toscana, dove la sinistra ha generato un gap culturale dividendo le persone in buoni e cattivi secondo gli schieramenti politici, non è né facile né scontato. Ma qui c'è da cambiare la Toscana per farne una terra migliore, libera dalle burocrazie e finalmente adulta e viva. Serve l'impegno di tutti. Dobbiamo spezzare la catena delle burocrazie che paralizza la creatività individuale e i talenti delle comunità, dobbiamo recuperare un deficit infrastrutturale che piega le nostre economie e la mobilità dei cittadini, dobbiamo buttare nel cestino una riforma della sanità che taglia i servizi alla persona per rimpolpare gli apparati e un piano del paesaggio che ingessa il territorio nella staticità di una fotografia. Noi vogliamo girare il film di una Toscana bella, certo, ma viva e libera di crescere. Possiamo farlo insieme. Per questo oggi è così importante essere qui".

Leggi tutto...

Santini (FI): "Via le slot machine dai locali pubblici"

Alessandro Santini durante lincontro con Confcommercio1"Le slot machines sono un business, soprattutto per lo Stato. Ma la salute dei cittadini è più importante". Non usa mezzi termini Alessandro Santini, candidato sindaco di Viareggio per il partito di Forza Italia e le liste civiche Viareggio Insieme e Sicurezza e Legalità, a fronte di un tema, la ludopatia e la gestione delle slot machines negli esercizi commerciali, emerso durante l'incontro con i rappresentanti locali di Confcommercio – Imprese per l'Italia.
"Alcuni esercenti – prosegue Santini – mi hanno spiegato, in sostanza, che la normativa attuale li obbliga a pagare un forte aggravio Irpef sia che mantengano le slot machines, sia che le eliminino dai loro locali. E' paradossale ma purtroppo, su questo, un sindaco non può intervenire, se non attraverso pressioni sulle parti di questo paradosso, Stato e Regione Toscana, affinché lo risolvano prima possibile".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019