Menu
RSS

In via Pisana apre DungeonStore, il paradiso per gli amanti dei giochi

È con grande felicità che DungeonDice.it, azienda italiana leader nella vendita all'ingrosso e al dettaglio di giochi da tavolo, giochi di ruolo e giocattoli annuncia l'apertura, domani (9 settembre) dalle 15, di un nuovo punto vendita a Lucca, in via Pisana 25, nel cuore del quartiere di Sant'Anna.
DungeonDice.it nasce nel 2010 come portale online per la rivendita al dettaglio di giochi da tavolo e giochi di ruolo e solo da quest'anno ha avviato la creazione di una catena di negozi denominati DungeonStore. Il primo punto vendita è sito a Genova, a pochi metri dalla stazione Brignole, mentre il secondo vedrà la luce domani (9 settembre) a Lucca, in via Pisana 25.

Leggi tutto...

Auto P, da 30 anni tradizione, competenza e affidabilità

Tradizione, competenza, affidabilità.
2E’ una storia lunga trent’anni quella della concessionaria AutoP - Peugeot, che affonda le sue radici nel lontano 1987.
La concessionaria AutoP Peugeot a Lucca e provincia, nasce dall’idea di Pasquale Colella insieme all’amico socio Mauro Lenci, in via di Sottomonte a Guamo. Un proficuo sodalizio che dura ormai da trent’anni come confermato dall’affezionata clientela, con serietà, professionalità, esperienza e cura del cliente. Un importante motivo per dare fiducia ed affidabilità all’azienda.
Cortesia, trasparenza, qualificati servizi di vendita e assistenza fanno della concessionaria Auto P Peugeot un importante punto di riferimento nel settore automobilistico di Lucca e provincia. Da qualche anno nella nuova sede AutoP Peugeot, poco distante dalla prima, sempre in via di Sottomonte 355 a Lucca, più moderna e funzionale con lo stesso staff risponde ancora meglio alle esigenze dei clienti, offrendo servizi della massima qualità ed affidabilità.
AutoP si avvale anche del centro assistenza AutoP Service, in via di Vorno 9 a Capannori, a poche centinaia di metri dalla concessionaria, che grazie alla presenza di tecnici specializzati in costante aggiornamento con la casa madre, è pronto a soddisfare ogni esigenza relativa al service, intervenendo con la massima precisione, cortesia e qualità.

Leggi tutto...

"A modo tuo", la pizza scelta con fantasia

È stata la passione per la pizza a far incontrare Mauro Ciliberto e David Attadìa. Pur venendo da esperienze formative e professionali diverse, per anni hanno condiviso l'esperienza di lavorare come pizzaioli la sera, per far quadrare meglio i conti. Un periodo lungo, fatto di sacrifici per mettere da parte il necessario a tentare la svolta e aprire una pizzerIa tutta loro. Nasce così A modo tuo, nel settembre del 2015, in via Consani a San Concordio: una pizzeria da taglio e asporto, con possibilità di consegne a domicilio, che in breve tempo ha saputo imporsi come punto di riferimento di buona parte del quartiere. Dallo scorso 7 aprile, il raddoppio a San Filippo, al civico 1539 sulla via di Tiglio, con A modo tuo - la tavernetta, un locale accogliente dove viene effettuato servizio al tavolo mantenendo, comunque, la caratteristica della consumazione a taglio e da asporto.

Leggi tutto...

Mercatini e prodotti tipici, torna Porcari in fiore

Una festa per le famiglie. Torna domenica (30 aprile) dalle 8 alle 19 dopo il successo della prima edizione, Porcari in fiore festa di arti, colori e sapori. Piazza Orsi e le strade del centro si animeranno di mercatini di fiori, artigianato e prodotti tipici, giochi e attività per bambini, punti ristoro, spettacoli di strada, sfilate di moda, mostre, pesca di beneficenza, truccabimbi, gara di torte, “bellezze in bicicletta”, set fotografici, cani in passerella, pony e trattori d’epoca. I negozi rimarranno aperti e, in via eccezionale, ci sarà il mercato di Forte dei Marmi.

Leggi tutto...

Lucca in Diretta fa festa alla nuova osteria Canaiolo

Ha da poco aperto nella zona collinare di Segromigno in Monte, in via di Piaggiori 173, l'osteria Canaiolo. E redazione e soci di Lucca in Diretta si sono ritrovati ieri (2 marzo) a cena per visitare il nuovo locale e festeggiare il compleanno di uno dei suoi redattori, Gabriele Mori, che spegneva le sue prime ...anta candeline. Una serata in compagnia, fuori dalla routine del lavoro di redazione fra un buon bicchiere di vino, ottime pietanze e qualche risata.
Il proprietario del ristorante è Nicola Orsi, persona splendida, gentile e calorosa, già molto noto a Lucca per la gestione di precedenti locali come Sughero a Capannori e l'ex Girovita in centro storico.
Il ristorante prende nome dal Canaiolo, un vitigno molto conosciuto nella nostra provincia, nonchè dalla grande passione del proprietario stesso per questo tipo di varietà di uva che viene utilizzata per diversi vini Doc e Docg.

Leggi tutto...

Pizzeria la Fortuna, non solo cucina. Raccolti oltre 1000 buoni per le scuole

Da circa metà settembre e fino al 13 novembre scorso, la pizzeria da taglio e asporto La Fortuna di Saltocchio ha messo in atto un'interessante promozione: una bibita in omaggio per chi si fosse presentato con un buono Esselunga Amici di scuola. “Volevamo essere concretamente vicini al territorio in cui operiamo e ci è venuta questa idea”, commentano i giovani titolari, Maikol Polloni e Valentina Fontanini. “La scuola primaria di Saltocchio è a pochi passi dalla nostra attività e molti bambini vengono da noi a fare merenda al termine delle lezioni, nel pomeriggio – proseguono – così abbiamo pensato di fare la nostra parte per incentivare il progetto di Esselunga, che mette a disposizione un ricco catalogo premi di attrezzature scolastiche, sia tradizionali, sia di ultima generazione. Un buono ogni 25 euro di spesa, che molte persone, non avendo direttamente figli o nipoti in età scolare, buttavano via. In questo modo invece – concludono – si sono sentite stimolate a conservare i buoni per avere la loro bibita in omaggio alla nostra pizzeria”.

Leggi tutto...

La grande scommessa di Maikol e Valentina

Maikol ValeMaikol e Valentina sono una giovane coppia di Lucca. Lui ha 27 anni, lei ne ha 23, e da nove mesi sono i proprietari della pizzeria a taglio e da asporto La Fortuna di Saltocchio. Curano loro ogni dettaglio: dalla scelta degli ingredienti al racconto della loro attività sui social network. Un'impresa che hanno deciso di mettere su in un momento critico della loro vita, assecondando quella che da sempre, per Maikol, è stata una passione. “Ho iniziato a consegnare pizze a domicilio per una pizzeria di Lammari, avevo 17 anni, e poco dopo mi sono ritrovato 'promosso' alla farcitura. Durante la settimana frequentavo la scuola per diventare idraulico e nei weekend lavoravo. Negli anni le pizze sono divenute una costante per arrotondare mentre lavoravo come idraulico prima e come magazziniere poi. Ma soprattutto sono diventate una passione, se addirittura un sabato al mese andavo a farle volontariamente per il circolo Mcl di Nozzano Castello! La svolta, nella mia testa, – prosegue Maikol – è arrivata insieme a una sfida: il titolare di un ristorante per il quale lavoravo mi propose di 'inventarmi' la sezione pizzeria. L'esperimento funzionò: in poco tempo le pizze erano molto richieste e ricevevo continui apprezzamenti, così mi dissi che ero pronto per provare ad aprire una mia attività autonoma”. Nel frattempo anche Valentina, la sua ragazza, stava cercando di sbarcare il lunario con i lavori più disparati: “Facevo la parrucchiera, ero dipendente, fino a quando la crisi non ha iniziato a farsi sentire e la mia titolare si è vista costretta a non rinnovarmi il contratto. Non mi sono data per vinta e ho cercato altre occupazioni: ho venduto aspirapolveri porta a porta, ho lavorato come barista e la mattina andavo a fare i capelli nei centri anziani di Monte San Quirico, Nozzano e alla Pia Casa. È stato un periodo complesso – ricorda Valentina – anche perché io e Maikol riuscivamo a vederci pochissimo: lui lavorava come magazziere fino alle 18 e dalle 18,30 alle 23 come pizzaiolo. La decisione di tentare una nostra attività ha fatto sì che per un anno tirassimo al massimo la cinghia. Risparmiavamo su tutto per mettere da parte quello che ci sarebbe servito”. Sacrifici che sono stati ripagati dall'affetto che il paese di Saltocchio ha dimostrato quando, nel dicembre del 2015, la pizzeria La Fortuna ha aperto i battenti: “Nei mesi precedenti avevamo avuto molti segnali che stavamo facendo una follia – racconta Maikol – perché non passava giorno che non si presentasse un problema, quando di tipo burocratico, quando di tipo economico. C'è voluta tutta la nostra perseveranza per tagliare questo traguardo ma il giorno dell'inaugurazione, finalmente, abbiamo capito che quel nome della pizzeria, che avevano scelto i gestori precedenti e che abbiamo deciso di mantenere, era davvero di buon auspicio”. Senza la possibilità di investire in pubblicità, la pizzeria si è affidata al buon vecchio passaparola. La qualità degli ingredienti utilizzati, la cortesia e l'impegno di Maikol e Valentina hanno fatto il resto. In breve tempo La Fortuna è divenuta un punto di riferimento anche per i lavoratori in pausa pranzo e per i ragazzi delle scuole vicine, che abitualmente la scelgono per le loro merende. Sì perché l'esercizio nei giorni feriali sta aperto dalle 12 alle 14 e dalle 16 alle 22, sfornando non solo pizze e focacce ma anche gustose cecine farcite, crepes e piadine. Il sabato e la domenica l'orario di apertura è dalle 17 alle 22. Provare per credere: basta una telefonata al numero 342 963 0856.

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019