Menu
RSS

Nuovo vescovo, il saluto delle istituzioni

IMG 8985A pochi minuti dall'annuncio del nome di monsignore Paolo Giulietti come successore di Italo Castellani, non si fanno attendere i commenti delle istituzioni cittadine presenti questa mattina (19 gennaio) nel salone dell'Arcivescovado. Il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, pur premettendo di non conoscere ancora Giulietti, ha espresso soddisfazione: "Mi fa piacere - ha detto - che il nuovo vescovo già conosca Lucca: come ha scritto nel suo messaggio di saluto all'arcidiocesi, è passato da qua come pellegrino due volte, nel 2002 e nel 2006. Uno spirito che porterà con sé, forte anche di una formazione salesiana e di un'esperienza a servizio dei giovani alla quale guardo con interesse e grande rispetto. La comunità lucchese ha bisogno di conservare la parte più bella città, ed è questo il mio augurio a Giulietti: di riuscire a coltivare quattro valori che sono scritti su uno stemma posto vicino alla mia stanza a Palazzo Orsetti e che esprimono l'essenza più profonda della città: carità, verità, giustizia e pace". 

Leggi tutto...

Santini: Unesco e capitale cultura, Lucca ci provi

REMO SANTINIFar fare a Lucca un salto di qualità, promuovendo l'iscrizione nel patrimonio Unesco e rilanciando la candidatura a capitale della cultura, in modo da promuovere saldamente le sue bellezze architettoniche e artiche, ma anche la sua vocazione internazionale. E' quello che invoca l'ex candidato sindaco Remo Santini, secondo cui è arrivato il momento che il Comune "cerchi di volare alto", costruendo quella strategia che manca per un rilancio della città.

Leggi tutto...

Aggressione spalti, Borselli e Consani: “Più sicurezza”

borselliconsaniÈ coro bipartisan di condanna sul fatto di cronaca avvenuto ieri (11 gennaio) sugli spalti delle mura quando, in pieno giorno, un giovane di vent'anni ha aggredito una donna che si era rifiutata. Ad esprimere solidarietà alla vittima dell'ennesimo atto di violenza e a richiamare l'attenzione sul tema della sicurezza, specie per le donne, ci pensano Cristina Consani e Serena Borselli, consigliere comunali rispettivamente delle liste civiche Siamo Lucca e Lucca in movimento. "Non è tollerabile - dicono - una situazione del genere nella nostra città e chiediamo a gran voce che le autorità competenti prendano al più presto i dovuti provvedimenti affinché tutte le donne, giovani e meno giovani, si sentano protette e sicure nel vivere la loro città, senza temere di correre alcun rischio fisico e psichico".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter