Menu
RSS

Bici storiche fra paesaggi, cibo e vino con La Vinaria

cnf porcariUn connubio perfetto tra storia, bicicletta, natura, buon cibo e vino. Via alla quarta edizione della ciclostorica La Vinaria, organizzata dal Gs Cicli Carube. Sposata subito dai sindaci di Porcari, Lucca e Capannori, nel 2016 prese il nome da La via Vinaria, manifestazione vinicola che vede l'apertura delle cantine montecarlesi per la degustazione del vino ed è oggi pensata come una "domenica di pedalate in compagnia - dice il sindaco di Porcari, Leonardo Fornaciari - che fonda insieme del buon cibo tipico toscano, del vino, lo sport e tutte le bellezze tipiche del nostro territorio".
La Vinaria è aperta a tutti e si può partecipare con una bici antecedente al 1987, che abbia puntali e cinghietti, filo dei freni esterno al manubrio e leve del cambio sul tubo obliquo. I percorsi sono due: il divino, di 47 chilometri, per i ciclisti che vogliono godere dei paesaggi e degli ottimi ristori lungo il percorso; l'intrepido, di 78 chilometri, per i più avventurosi che vogliono vedere un panorama mozzafiato dalla catena appenninica capannorese e visitare luoghi come la Quercia delle streghe, l'albero dell'impiccagione di Pinocchio.
Il raduno è previsto per domenica (25 agosto), alle 8,30, al mercato di Marlia, con sucessiva partenza da villa Badiola.

Leggi tutto...

Rogo in un terreno incolto a Porcari

  • Pubblicato in Cronaca

incendioporcariIncendio ieri sera (15 agosto) in un terreno di via Mallegni a Porcari, c'è il sospetto del dolo o comunque di un atto colposo. Ne è convinto lo stesso sindaco Leonardo Fornaciari - che ieri sera si è recato sul posto - intervenendo sul rogo che è stato spento dopo un tempestivo intervento da parte dei vigili del fuoco. "Non occorre stare a ripetere che non esiste l'autocombustione - scrive il primo cittadino su Facebook -. È chiaro che qualcuno ha dato fuoco. E chi lo ha fatto non si vuole rendere conto né dell'inquinamento che ha provocato né del pericolo che ha fatto correre ai residenti. C'è poco da dire di fronte a questi comportamenti".

Leggi tutto...

Raggirata per una collana da 76mila euro

  • Pubblicato in Cronaca

aulatribunaleGestiva alcune televendite ma poi tendeva a stabilire un contatto diretto con le clienti, per stabilire un rapporto di fiducia. Per la vendita di monili d'oro, gioielli cui in pochi sanno resiste. Ma il suo modo di fare tanto condiscendente e accorto, per gli inquirenti, nascondeva le mire più bieche: quello del truffatore. E’ per questo che è stato iscritto nel registro degli indagati il venditore, un 49enne di Porcari per il quale la procura adesso si accinge a chiedere il rinvio a giudizio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

kartelagosto2019