Menu
RSS

Boschi a Sant'Anna di Stazzema: “Non confondere verità”

CDcaC1xWYAA0 fJ.jpg-large"Tutta l'Italia si porta dentro la storia di quel 25 aprile di Liberazione": con questo tweet il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, presente oggi a Sant'Anna di Stazzema per leggere un'orazione ufficiale in ricordo dello sterminio nazista del 12 agosto 1944. Il ministro ha postato sul social uno scatto delle celebrazioni ed ha rilanciato l'hashtag del governo #ilcoraggiodi. Poi la Boschi è entrata più nel dettaglio, evidenziando la cesura netta che deriva dallo scegliere in un modo o nell'altro:"Credo che sia doveroso avere un sentimento di pietas verso i martiri di quella che fu anche una guerra civile - ha affermato - ma questo non può portare a confondere la verità. Non è arbitrario e sbagliato dire che da una parte c'era il bene e dall'altra il male". Il ministro ha poi ricordato il nonno soldato che, a 22 anni, dopo l'8 settembre, disse di no ai nazisti e per questo venne deportato in Germania. "Da una parte c'erano i partigiani, i soldati, i civili, i religiosi, le ragazze e i ragazzi che, sotto bandiere diverse, scelsero la Resistenza e lottarono per la libertà - ha proseguito - dall'altra c'era chi scelse, con Salò, la Germania hitleriana, l'antisemitismo, la collaborazione nella deportazione, nell'Olocausto, nelle stragi. Resistenza e l'antifascismo sono il patrimonio etico inscindibile. Là affondano le nostre radici".

Leggi tutto...

Baccini a Del Ghingaro: Attacco a Baccelli incomprensibile

albertobaccini"Del Ghingaro è un ex comandante che vuole mettersi alla guida delle truppe degli altri". E' caustico il commento del sindaco di Porcari, Alberto Baccini, renziano doc, che difende così le posizioni del presidente della Provincia Stefano Baccelli dagli strali dell'ex primo cittadino di Capannori (Leggi l'articolo): "Davvero tempestivo l'intervento di Del Ghingaro sulla vicenda Province - dice Baccini -  Proprio oggi pomeriggio infatti si terrà un consiglio provinciale straordinario convocato dallo stesso presidente Baccelli per affrontare, ancora una volta, il tema della corretta valorizzazione dei dipendenti della Provincia di Lucca nell'interesse del nostro territorio e dei nostri Comuni, in particolare di quelli più piccoli e marginali. In questo contesto temporale l'ex sindaco di Capannori se ne esce con un attacco pesante, incomprensibile ed anche eticamente discutibile. Infatti, a mio parere, utilizzare la metafora del comandante Schettino è prima di tutto irrispettoso per quei 32 morti nel naufragio della Concordia. Lo è sempre ed in ogni caso, secondo me, ma ancor più se si vuol paragonare una situazione certo critica e preoccupante quale quella che coinvolge il personale delle Province ad una vera ed immane tragedia che è costata vite umane e un danno d'immagine forse irrimediabile per il nostro paese. Ma la cosa più incredibile è che Del Ghingaro consapevolmente scelga per questo attacco brutale il giorno in cui in Adriatico si sta consumando un'altra tremenda tragedia del mare. Insomma un'ulteriore schiaffo irrispettoso verso quelle centinaia di persone (passeggeri e soccorritori) che ancora in queste ore stanno rischiando la loro vita in un altro disastro del mare".

Leggi tutto...

Valfreddana, ecco le priorità. Baccelli: soldi ai privati

Baccelli e gov RossiIl presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli ha inviato oggi (23 settembre) al governatore regionale Enrico Rossi una lettera in cui si chiede l’estensione delle eventuali procedure contributive della Regione Toscana anche a favore della popolazione lucchese (imprese e privati) colpita dall’evento alluvionale dello scorso luglio in Valfreddana. La stessa Regione ha annunciato in questi giorni di aver avviato le procedure per assegnare contributi ad aziende e privati cittadini per il più recente episodio di maltempo degli scorsi 19-20 settembre che ha colpito tutta la Toscana.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skinskodascala720pa