Menu
RSS

Manifattura, Mammini: “Serve fronte comune”

mammininuovaRescissione del contratto con Ati Aspera, l'assessore Mammini sulla questione dopo le polemiche degli ultimi giorni.
"I pasticci - dice la responsabile dell'urbanistica nella giunta Tambellini - avvengono quando le cose non sono governate e se ne perde il controllo. Quando gli ingredienti son messi lì a caso, senza ordine e giuste dosi. Il pasticcio è quello che hanno tentato di fare coloro che firmando un contratto di subentro nel 2017, non solo non lo hanno onorato, ma hanno remato, in tutti i modi possibile, contro il raggiungimento dell’obiettivo che era il termine dei lavori. Devo ribadire invece che da parte dell’amministrazione c’è stata grande attenzione, cura quotidiana e professionalità nel gestire la vicenda anche di fronte a comportamenti che potremmo definire con epiteti assai pesanti e negativi".

Leggi tutto...

Progetti S.Concordio, associazioni confermano sì

associazionicomuneApprezzamento da parte delle associazioni per i progetti dei Quartieri Social San Concordio.
Venerdì scorso (26 luglio) si è tenuto nella Sala degli Specchi di Palazzo Orsetti un incontro fra il vicesindaco Giovanni Lemucchi, gli assessori Lucia Del Chiaro, Serena Mammini, i tecnici comunali guidati dal dirigente Maurizio Tani, tecnici e dirigenti Erp, i consiglieri comunali Daniele Bianucci, Pilade Ciardetti, Gianni Giannini e le associazioni ed enti che nel 2016 avevano partecipato alla manifestazione di interesse relativa al progetto.

Leggi tutto...

Universo, sì al permesso a costruire per scala anticendio

consigliomamminiArriva in coda al consiglio comunale il tema più spinoso dell'assise, quello riguardante il permesso di costruire in deroga per una scala di emergenza a servizio dell'Hotel Universo in piazza del Giglio.
A presentare la pratica l'assessora all'urbanistica, Serena Mammini: "Si tratta di un permesso in deroga per Palazzo Paoli e parte di Palazzo Arnolfini, dove trova sede l'albergo in via di ristrutturazione. Si rende necessario uno spazio per installare una scala antincendio esterna. Un manufatto a corpo unico, con aspetti anche fortemente tecnologici. Occorre uno spazio in deroga, che la legge vuole che venga concesso per edifici pubblici o di interesse pubblico, come le strutture alberghiere sono. Per l'intervento sono stati recepiti i pareri e le autorizzazioni da parte di Asl, Sovrintendenza, vigili del fuoco, Suap, settore 5 urbanistica e commissione del paesaggio. Inutile sottolineare che l'intervento è stato accolto positivamente dall'amministrazione perché si tratta di una riqualificazione di alto livello di un luogo importante, direi identitario, per la città, intervento in grado di migliorare l'offerta ricettiva di Lucca che, tra le altre cose, ci pare abbia anche una discreta vocazione turistica. L’intervento migliora l’offerta ricettiva di Lucca, che entrerà così a far parte di un network mondiale di strutture alberghiere nel mondo, migliorando così il posizionamento della città".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skodametanosettembre720