Menu
RSS

Accordo Bei-Banco Popolare per il sostegno alle imprese: plafond da 600 milioni

Con due distinti accordi, firmati oggi a Roma, per complessivi 600 milioni di euro, la Banca europea per gli investimenti (Bei) e il gruppo Banco Popolare, di cui fa parte la direzione territoriale Cr Lucca Pisa Livorno, hanno rafforzato la collaborazione finalizzata al sostegno dell'economia italiana. Sono 400 i milioni a favore dei progetti avanzati dalle Pmi (fino a 250 dipendenti) e 200 quelli destinati alle imprese Mid-cap (tra 250 e 3mila dipendenti). Grazie a questi nuovi accordi, negli ultimi tre anni la finanza della Bei veicolata in Italia attraverso il Banco Popolare, inclusa la rete del Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, è stata di 1,8 miliardi di euro.

Leggi tutto...

Danni vento, Comune di Pietrasanta in aiuto di famiglie e imprese con rateizzazioni e sgravi fiscali

Vicini alle famiglie, vicini alle imprese. L'amministrazione di Pietrasanta sta predisponendo una serie di iniziative per portare un sostegno concreto al territorio devastato dall'uragano dello scorso 5 marzo. Nell'attesa che il governo si pronunci sul riconoscimento dello stato di calamità naturale: nei prossimi giorni sono attesi periti inviati da Roma per raccogliere documentazione sull'entità del disastro, negli uffici comunali si studiano agevolazioni e sgravi. "Il 3 aprile – spiega il sindaco Domenico Lombardi – con il termine della raccolta delle schede per la ricognizione dei danni, avremo un quadro esaustivo del disastro e dell'ammontare dei danni, quantificati, al momento, in circa 88 milioni per i privati e 10 milioni per l'ente. Ogni giorno, tuttavia, si evidenziano nuove criticità che vanno ad aggravare il dato complessivo. Stiamo raccogliendo tutto il materiale possibile per testimoniare quanto accaduto. Materiale che consegneremo ai periti. Naturalmente, chiediamo che con la dichiarazione dello stato di calamità ci sia anche un provvedimento di sospensione del pagamento delle tasse nazionali e locali”.

Leggi tutto...

Borgo a Mozzano, un fondo per salvare gli alimentari di paese

alimentari"Il Comune di Borgo a Mozzano ha stanziato un fondo iniziale di 2000 euro per il sostegno ai negozi di genere alimentari e che svolgono anche altre funzioni di pubblica utilità, dislocati nelle zone collinari, per agevolare il mantenimento di presidi fondamentali sul territorio". Ad annunciarlo è Patrizio Andreuccetti, sindaco di Borgo a Mozzano: "Attraverso questo stanziamento - spiega -  intendiamo tenere in vita attività importantissime per le frazioni venendo incontro ad esercizi che possono avere alcune difficoltà economiche e che, a prescindere da questo, meritano un'attenzione particolare per la funzione sociale che svolgono. Partiamo con uno stanziamento di 2000 euro che però nel tempo potrà anche essere implementato”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter

suzuki720aprile