Quantcast

Repubblica Viareggina: “Emergenza casa priorità da risolvere”

“L’emergenza abitativa è un dramma che, da tempo, colpisce in modo drammatico la città di Viareggio aggravatasi ulteriormente con l’inconcludente gestione dell’ultima amministrazione”. Sono parole della lista Repubblica Viareggina per i beni comuni che ritiene un punto centrale del suo programma intervenire “su questo tema che colpisce centinaia di persone nella nostra città”.

“L’emergenza abitativa – prosegue la nota – si può contrastare tramite il recupero di immobili pubblici non assegnati e in stato di abbandono, attuando le normative sull’autocostruzione familiare, assegnando immediata tutte le case popolari murate o chiuse istituendo una graduatoria aggiornata, lottando il caro affitti proponendo contratti a canone concordato e regolarizzando le esperienze di case recuperate in questi anni dalle pratiche di riappropriazione. Dobbiamo inoltre garantire il diritto alla residenza anche a chi è senza dimora. Repubblica Viareggina per i beni comuni non si è limitata a prendere parte del programma elaborato dall’Unione Inquilini e dalla Brigata Sociale Antisfratto ma candiderà nella sua lista diversi esponenti di queste importanti realtà sociali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.