Quantcast

Lamioni (Passione per la Toscana) in Versilia: “Va creata una filiera della costa” foto

“Io sono, prima di tutto, uno che lavora tutti i giorni e che affianca al suo lavoro l’impegno per dare diritti e prospettive alle migliaia d’imprese, artigiani e professionisti che come me si battono e combattono quotidianamente, non solo contro la crisi generale ma anche contro il declino causato da chi gestisce il potere nella nostra terra. Rispondo solo ai miei concittadini e alla mia coscienza e non sono interessato a teatrini nazionali che poco hanno a che vedere con i bisogni, le aspettative e la volontà della nostra gente”. Con queste parole Lamioni si è presentato oggi (15 maggio) agli imprenditori versiliesi che hanno partecipato al pranzo organizzato a Camaiore, alla presenza dei candidati della zona Eva Fabbri, Massimiliano Micheli e Maria Grazia Macchiarini.

Il candidato presidente ha centrato l’attenzione del suo pubblico parlando della cosiddetta “Filiera della costa”, cioè della valorizzazione delle varie località costiere dal punto di vista imprenditoriale e produttivo, dalla nautica alla diportistica, dal turismo alla pesca.
Il pomeriggio Lamioni ha raggiunto Carrara dove è stato accolto con entusiasmo da numerosi cittadini. Al suo fianco, i candidati del collegio di Massa Carrara Gabriele Lenzotti e il capolista Nicola Lucchetti, classe 1991, il più giovane candidato consigliere nelle fila della lista Passione per la Toscana. All’incontro che si è svolto in comune, tra gli altri, anche il consigliere comunale Lanmarco Laquidara.
Lamioni ha illustrato le sue linee programmatiche, attraversando temi di fondamentale importanza come la sanità, le infrastrutture, il Pit, la territorialità e, soprattutto, i problemi dell’imprenditoria, quali sono quelli più urgenti e come affrontarli.
Il pomeriggio si è concluso a Capannori, in provincia di Lucca, al Country Club di Gragnano con un altro appuntamento molto partecipato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.