Quantcast

Garzella, invito ai giornalisti a partecipare ai tavoli programmatici

Il presidente del consiglio comunale, Matteo Garzella, invita i giornalisti ai tavoli programmatici di Lucca avanti tutta.
“I giornalisti primi osservatori della nostra comunità, contribuiscano a scriverne il futuro, da cronisti diventino protagonisti – è un invito chiaro e diretto quello del candidato sindaco Matteo Garzella alla stampa – Si pensa sempre agli operatori della stampa, delle tv e del web come cronisti che raccontano azioni intraprese da altri, io ritengo che la loro conoscenza dei problemi di Lucca possa essere valorizzata attraverso un pieno coinvolgimento. Come? Partecipando ai tavoli che abbiamo messo in piedi e che potenzieremo per la stesura del programma”.

“Il mio obiettivo, quando ho lanciato il progetto “Lucca, avanti tutta!” – spiega Garzella – era quello di coinvolgere l’intera comunità cittadina in una riflessione attraverso la quale costruire un programma in grado di ridare a Lucca la dignità che le spetta, mettendo a frutto le straordinarie potenzialità, purtroppo ad oggi inespresse, che costituiscono il nostro più grande patrimonio. Mentre gli altri si concentrano su incontri riservati per fare accordi politici io ho dato il via a tavoli di lavoro per la definizione del programma di governo con il quale intendo presentarmi alla città”. 
“I tavoli tematici – spiega il candidato sindaco – che hanno preso e stanno per prendere il via riguardano l’urbanistica, lo sport e il sociale, la cultura, il turismo e l’ambiente ed entro la fine delle vacanze partiranno tutti gli altri sui temi prioritari per il futuro della città, temi su cui i lucchesi chiedono fortemente un cambiamento rispetto a quanto fatto in questi anni. Ecco su questi e su tutti gli altri temi cruciali per Lucca vorrei invitare alla partecipazione anche i giornalisti che lavorano nelle varie testate locali, ognuno potrebbe scegliere un settore, un tavolo su un tema che sente più impellente e magari anche coordinarlo. Appena rientrati dalle vacanze organizzerò un incontro propedeutico con gli attuali responsabili dei tavoli e i giornalisti per ascoltare per una sera solo i giornalisti e le loro idee. Tutti insieme studieremo proposte, opportunità e soluzioni, mettendo le energie migliori della città al servizio della comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.