Quantcast

In assemblea i progetti triennali di Buonvento

Nuovi progetti, direttivo allargato e un piano di lavoro triennale: ad un anno circa dalla sua nascita, Buonvento, l’associazione guidata da Giorgio Del Ghingaro si è riunita questa mattina (sabato 11 marzo) all’hotel Esplanade di Viareggio. Come previsto dallo statuto, l’assemblea di oggi è servita a fare il punto sul lavoro svolto durante i primi 12 mesi, raccogliere le adesioni per il rinnovo del direttivo e darsi nuovi importanti obiettivi per il prossimo triennio.

In una sala piena, dopo i saluti del vicepresidente Gabriele Tomei e una breve introduzione sul bilancio da parte di Stefania Carraresi (tesoriera), i relatori hanno illustrato il lavoro dei 4 tavoli tematici che in questi mesi si sono riuniti periodicamente: Politiche e servizi per i giovani (relatore Edoardo Manfredi), Sviluppo economico (relatore Gabriele Tomei per conto di Beatrice Taccola), Bellezza, ambiente e cultura (relatore Riccardo Roni) e Benessere e diritti (relatore Matteo Toscano).
Il presidente Giorgio Del Ghingaro ha infine salutato i soci con una dettagliata relazione nella quale ha passato in rassegna i temi di più scottante attualità che riguardano Viareggio: dal Parco, all’emergenza abitativa, passando per il porto e la politica locale.
Nella prossima riunione il nuovo direttivo approverà il piano delle attività e la nomina dei responsabili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.