Quantcast

Strage, Moretti via da Finmeccanica. Baccelli: “Finalmente una buona notizia”

“Ogni tanto una buona notizia. Mauro Moretti è stato sostituito ai vertici di Leonardo spa, ex Finmeccanica. Finalmente la sua irresistibile ascesa segna uno stop”. E’ il commento del consigliere regionale del Pd, Stefano Baccelli, che all’indomani della sentenza di condanna di primo grado nell’ambto del processo per la strage di Viareggio aveva chiesto la sua rimozione al premier Gentiloni.

“Finalmente – scrive Baccelli su Facebook – le istituzioni della Repubblica Italiana trovano un punto di coerenza tra di loro, il Ministero dell’economia tiene conto autonomamente della decisione di un tribunale della Repubblica. In un momento di conflittualità così forte è davvero una bella notizia. Dopo la nomina a Cavaliere del lavoro voluta dal presidente Napolitano, dopo la decisione incomprensibile del governo Letta di non costituirsi parte civile nel processo sulla strage di Viareggio, finalmente una scelta di buon senso e di decoro civile e politico. Di Moretti si dirà che non è stato confermato nonostante i brillanti risultati finanziari conseguiti, prima ai vertici di Rfi, poi a quelli di Finmeccanica. Va bene che lo si dica. Perché non ci sono risultati finanziari tali da giustificare la sua manifesta e reiterata carenza di umanità nei confronti dei familiari delle vittime della strage di Viareggio. Voglio pensare che nella scelta del Ministro Padoan abbia pesato anche questo. La responsabilità sociale dell’impresa è un principio che va difeso anche nella scelta degli amministratori delle società, tanto più se a partecipazione pubblica. Questa volta è stato fatto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.