Gambogi (Lucca in Movimento): “Rispetto per i cittadini dalla polizia municipale”

Il candidato della lista Lucca in Movimento Andrea Gambogi prende posizione su un diverbio fra un agente della polizia municipale e un automobilista avvenuta ieri a Monte San Quirico. “Mio malgrado – dice – perché non è stato certo un bello spettacolo, ieri mattina, durante una gara ciclistica a Monte S.Quirico, sono stato testimone insieme ad altre persone del fatto che ha visto protagonista il conducente di un’auto che gentilmente aveva chiesto di entrare in casa a 50 metri dal divieto e oltretutto in senso di marcia della gara ciclistica, ma è stato fermato in malo modo da un vigile urbano. Oltre a questo, quando il conducente è sceso per spiegare la ragione della sua fretta, ovvero la presenza a bordo della suocera anziana che non stava troppo bene, il vigile ha chiesto alla collega lo spray urticante come se fosse un ladro in fuga, Una scena di pura follia che mi ha profondamente indignato. Non contenti i vigili hanno chiamato una pattuglia della polizia e accompagnato l’autista al comando scortandolo come un vero e proprio delinquente. Tutto ciò davanti a parecchie persone”.

“Naturalmente, se il conducente adirà le vie legali, come ha dichiarato – dice Gamboogi – renderò volentieri la mia testimonianza perché queste cose non accadano più. Nella nostra concezione il rapporto fra istituzione e cittadino deve essere improntato sulla fiducia e sulla distensione. In questo senso non accetteremo certamente che si ripetano questi episodi. Remo Santini e tutti noi vigileremo perché i cittadini siano trattati con rispetto e comprensione ed i responsabili di tali gesti siano giudicati con giustizia e fermezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.