Russo (Lei Lucca): Con Buonriposi città può risollevarsi

“Con Donatella Buonriposi Lucca può cambiare”. Ne è convinto Bruno Russo, ex calciatore professionista e candidato nella lista Lei Lucca. “Se ancora c’erano dei residui di credito per la candidatura Santini, ha provveduto lui stesso a disperderli – dice – L’ultima trovata – il contratto con il notaio – ha dato la misura dell’assoluta inconsistenza di una candidatura che ha deluso molti dei suoi sostenitori. Alla fine di questa campagna elettorale, Santini ha lasciato una grande delusione tra i suoi potenziali elettori proprio perché non è riuscito a lanciare un’idea, a dire una parola, a formulare una proposta che potesse chiamare a raccolta i lucchesi”.

“Della Lucca che vuole Santini – prosegue Russo – nessuno ha capito nulla: è impossibile immaginare quali saranno le prospettive della nostra città con un governo a guida Santini. Di certo c’è soltanto che Santini di Lucca e dei suoi problemi, delle sue esigenze, delle sue possibilità di crescita praticamente non sa nulla. Di questo si sono resi conto molti dei suoi iniziali sostenitori che arrivati alla vigilia del voto vivono con disagio questa situazione imbarazzante. Bene, adesso ci vuole il coraggio dei momenti difficili. E’ questo il momento in cui si decide e perciò non si può sbagliare”.
“I tanti lucchesi che avevano puntato su Santini, pensando che potesse essere l’alternativa a Tambellini – dice il candidato –  sono alla ricerca di una via d’uscita. Se non vogliono sprecare l’occasione delle elezioni di domenica 11 giugno, se non vogliono disperdere la volontà di cambiamento che li anima, se vogliono dare un senso positivo al loro voto valutino attentamente la candidatura di Donatella Buonriposi che, con pochi mezzi e senza l’appoggio soffocante dei partiti nazionali, in queste settimane si è fatta conoscere ed apprezzare per la serietà delle sue proposte, per la competenza e per la preparazione con le quali ha affrontato la campagna elettorale. L’11 giugno votando Donatella Buonriposi i lucchesi daranno fiducia ad una candidatura di sicura consistenza dalla quale la città potrà ricavare quella spinta positiva di cui ha bisogno”.
“Con Donatella Buonriposi Lucca può cambiare e può finalmente rialzare la testa. E’ quello che i lucchesi vogliono. L’importante è che domenica vadano in massa a votare e soprattutto che votino per Donatella Buonriposi. Se sono rose, fioriranno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.