Sinistra: “Sindaco sia garante integrità coalizione”

“Dal Pd una scelta chiara sul caso Remaschi e Pagliaro”. A chiederlo è Sinistra con Tambellini, la lista che ha sostenuto Tambellini per il secondo mandato e ha eletto tre consiglieri comunali.
“Adesso – si legge nella nota della lista – è il momento di partire con la costituzione della squadra di governo e la definizione del programma amministrativo, sulla base di quello elaborato e proposto in campagna elettorale. Non dobbiamo perdere tempo, perché la città ha bisogno di essere governata senza soluzione di continuità, con impegno, trasparenza e competenza”.
“In questo contesto – è la richiesta di Sinistra con Tambellini – servono parole e scelte chiare sui fatti emersi in questi giorni a proposito dei rapporti tra il candidato sconfitto Santini e alcuni esponenti del Pd. Noi pensiamo che quanto accaduto sia grave e che le “giustificazioni” finora portate non siano adeguate. Come tantissimi uomini e donne del centrosinistra lucchese chiediamo chiarezza e comportanti coerenti a tutti i livelli, prendendo le distanze da un certo modo di intendere la politica. Il Pd non può esimersi dal fare piena luce e ad assumere, se del caso, decisioni conseguenti. Di fronte anche a Santini che sparge veleni a piene mani, occorre riaffermare in concreto che la buona politica significa rispetto delle regole, coerenza e impegno sui valori, i programmi, le alleanze che abbiamo affermato in questi mesi. La buona politica si fa a testa alta guardando negli occhi tutti i cittadini, con correttezza e trasparenza”.

“Occorre confermare il principio, da noi ribadito con forza  – prosegue Sinistra – della piena autonomia del sindaco nella scelta della giunta e della squadra di governo più ampia. Pur nel rispetto della necessaria rappresentatività delle forze politiche, occorrono scelte che si basino sulla integrità, competenza e disponibilità delle persone che andranno ad impegnarsi a favore della città. Infine riteniamo che l’intera coalizione che ha vinto le elezioni, a partire dal Pd, debba cogliere l’occasione per confermare nel concreto il proprio pieno impegno per lavorare con lealtà e dedizione nei prossimi cinque anni a fianco di Tambellini per la realizzazione degli importanti punti programmatici che abbiamo definito per l’economia, il territorio e la società lucchesi. Sinistra con Tambellini, che a breve si costituirà in associazione politica, farà la propria parte, con coerenza e rigore al fianco di un sindaco che sarà, come per il passato mandato, garante per la trasparenza e la correttezza dell’azione amministrativa e il primato della questione morale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.