Passalacqua: “Summer, troppe barriere per disabili”

Domenico Passalacqua, fondatore del blog luccasenzabarriere, dopo l’esperianza politica nella lista Lucca in Movimento, torna a portare avanti le tematiche che riguardano le barriere architettoniche e sociali, ma come comune cittadino.
“In questi giorni  – afferma – ho vist varie lamentele per quanto riguarda l’affluenza e il disordine dovuti al Summer Festival. I commercianti che si lamentano per la scarsa vendita dei loro articoli e i cittadini per la confusione che viene creata per i vari concerti. Questa mattina dopo aver letto tutto ciò, mi sono recato nel centro storico, dove ho potuto constatare e addirittura scattare alcune foto riguardo alle attrezzature per il Summer Festival. Nessuno e dico nessuno si è preoccupato se nell’allestire l’ingresso del Summer, venissero rispettate le leggi per quanto riguarda l’accessibilità, compreso, evidentemente, Mimmo D’Alessandro, patron della manifestazione”.

L’affondo di Passalacqua prosegue: “L’ingresso – spiega – è stato posizionato addirittura sopra il percorso Loges (percorso per ipovedenti) e le cosi dette transenne mobili, che potrebbero essere posizionate altrove, vengono lasciate per l’intera durata dell’evento in modo da creare barriere architettoniche insormontabili. Chiedo a questa amministrazione comunale e al fondatore del Summer Festival se è stato preso in considerazione il fatto di prestare attenzione a tutto ciò, perchè grazie all’indifferenza, le persone ipovedenti si ritrovano per tutta la durata a non poter usufruire del proprio percorso liberamente come ogni cittadino. Chiedo ai responsabili di poter intervenire quanto prima nel trovare una soluzione al riguardo, cosi che tutti possano muoversi liberamente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.