Quantcast

SìAmo Lucca diventa associazione. Betti segretario politico

SìAmoLucca, la lista che ha espresso la candidatura a sindaco di Remo Santini per la coalizione civica e di centrodestra, si è trasformata in associazione politico-culturale. Oltre all’approvazione dello statuto, i soci fondatori ieri sera hanno provveduto ad eleggere gli organi. Il segretario politico di SìAmoLucca sarà l’avvocato Roberta Betti, il ruolo di vicepresidente dell’associazione sarà invece ricoperto da Claudia Salas Lazzari, commerciante del centro storico, quello di tesoriere dal medico Moreno Marcucci.

Del direttivo fanno parte poi i tre consiglieri comunali Cristina Consani, Samuele Cosentino, Enrico Torrini, a cui si aggiungono Stefano Buralli, Carolina Faina, Lorenzo Natali e Nico Venturi. Nel collegio dei probiviri Franca Nencini, Nicola Strappaghetti e Fabrizia Vornoli Leone. “Non ci siamo fermati dopo il risultato elettorale – si legge in una nota dell’associazione – mettendoci subito a lavorare ad uno statuto, affinché questa importante realtà civica continui a crescere, Alle recenti elezioni amministrative, la nostra lista ha ottenuto intorno al 10 per cento dei consensi, risultando il movimento civico più votato di Lucca, nonostante sia nato alla fine dello scorso gennaio, mentre al ballottaggio Remo Santini, ideatore della lista nonchè sua diretta espressione, con il nostro sostegno e quello di dei partiti e di altri movimenti civici, ha ottenuto oltre 17mila voti. Da lì ripartiamo, con la voglia di confrontarci con i lucchesi su tutti i temi, garantendo quell’ascolto che è mancato in tutti questi anni da parte del centrosinistra. L’obiettivo è portare avanti lo spirito con cui siamo nati, ovvero mettere al centro gli interessi della gente, senza anteporre a questo la smania di potere o la sete di poltrone che ha animato il recente appuntamento con le urne”.
Tra le iniziative lanciate da SìAmoLucca nelle ultime settimane, quella di un consiglio comunale straordinario sul tema della sicurezza, che dovrà essere convocato perchè le opposizioni unite hanno sottoscritto il documento che obbliga a convocare l’assemblea di Palazzo Santini su questo tema. Intanto, chi volesse rivolgersi all’associazione politico-culturale può scrivere una mail a siamolucca@gmail.com.
“Sono soddisfatto – commenta Remo Santini, presidente di SìAmoLucca – perchè di solito dopo un esito elettorale non positivo, e in particolare in questo caso con l’obiettivo mancato per un soffio, i movimenti si ridimensionano e perdono smalto. Da noi invece c’è un grande e rinnovato entusiasmo, con la convinzione che la nostra storia è solo all’inizio, e che debbano essere scritte molte altre pagine importanti. Faremo iniziative sul territorio, e non mancheranno sorprese. Insomma, SìAmoLucca sarà sempre più protagonista nel dibattito cittadino. A Roberta Betti, a Claudia Salas Lazzari e a tutto il direttivo auguro un buon lavoro. Sono convinto che ci toglieremo molte soddisfazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.