Pd Viareggio: “Blocco viabilità, urge commissione”

Il Pd di Viareggio – nelle persone degli esponenti Filippo Guidi e Maria Cristina Marcucci – torna situazione di blocco della viabilità che si è determinata ieri (16 novembre) a Viareggio: “A causa delle modifiche dovute all’apertura del centro commerciale – si legge – si è creato un disagio e, oggi, vogliamo mettere in evidenza che si è portata avanti una operazione senza avere idea di cosa sarebbe concretamente avvenuto. Le avvisaglie erano già nell’area durante i lavori di modifica con le code sul cavalcavia ma ieri è stato evidente che il progetto è inadeguato e che il tutto deve essere velocemente rivisto. La stessa realizzazione della nuova rotatoria in fondo al cavalcavia va ben valutata per verificare gli effetti che produrrà sul traffico in uscita dalla città. Comunque anche in presenza di questa rotatoria non ci sembra corretta una impostazione della viabilità che tende a favorire l’accesso al centro commerciale piuttosto che facilitare il traffico cittadino. 

Il nostro partito tramite il gruppo consiliare chiederà una riunione della commissione urbanistica per verificare i progetti non solo sulla viabilità ma anche quelli relativi all’aumento dei volumi commerciali nella stessa area”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.