Baldini (Mdc): “Grande risultato del centrodestra unito alle provinciali”

Il consigliere comunale di Viareggio Massimiliano Baldini, sorride per il successo della lista unica del centrodestra alle elezioni provinciali di Lucca che si sono tenute ieri nel capoluogo, a Palazzo Ducale. “Abbiamo eletto ben quattro consiglieri provinciali – dice – proporzionalmente distribuiti fra rappresentanti del mondo civico ed esponenti dei tradizionali partiti di Lega, Fdi e Forza Italia – uno in più rispetto alla tornata del 2015, strappandolo proprio al Pd, nostro competitore naturale. Ai consiglieri già veterani Giannoni e Marchetti riconfermati, si sono aggiunti Simonini (per alcune settimane subentrato a Briganti nel corso della fine della consiliatura passata) e Frati, entrambi esponenti di rilievo in Mediavalle e Garfagnana. Un grande risultato che dimostra come il Pd e la sinistra in generale siano sempre più in caduta libera anche nelle fila dei propri eletti al contrario del centrodestra che palesa una compattezza granitica sia fra i tre partiti tradizionali che anche insieme alla realtà civica che guarda a destra”.

“I risultati espressi ieri dai consiglieri comunali della Provincia di Lucca – conclude Baldini – dimostrano che, anche in vista delle imminenti elezioni politiche, il centrodestra unito è compagine competitiva ovunque, a cominciare dai diversi collegi elettorali nei quali è diviso il nostro territorio. A Giannoni, Marchetti, Frati e Simonini vanno i miei auguri di buon lavoro, sentendomi rappresentato da tutti quanti a pieno perchè sono certo che sapranno rappresentare, con pari capacità e professionalità, l’intero territorio provinciale. In questo senso, già a partire dai prossimi giorni, chiederò un incontro con loro per fare il punto sulla problematiche più urgenti, a cominciare da quelle della Versilia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.