Mazzoni (Ugl): “Preoccupati per gli aumenti di inizio anno”

Mazzoni del sindacato provinciale Ugl Lucca interviene sulla novità che impone un costo per ogni sacchetto biodegradabile per frutta e verdura. “Non vanno più bene i sacchetti bio? Un costo di centesimi non credo che rovini nessuno. Come sindacato siamo invece preoccupati per i nuovi aumenti nel 2018 di gas e luce, per non parlare della carne come segnalato da Confagricoltura. E ancora, l’aumento del pedaggio delle autostrade. Questi aumenti persano sulle tasche di tanti pensionati con pensioni minime, disoccupati, invalidi, e alle giovani coppie e precari. Questi aumenti peseranno anche su grosse aziende su piccole e medie imprese commercianti e professionisti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.