Movimento Cinque Stelle, tutti a Roma per la chiusura

Nessun appuntamento locale per la chiusura della campagna elettorale del Movimento Cinque Stelle. Anche i candidati nei collegi della Lucchesia (a Lucca Piero Landi, già epurato, per la Camera e Sara Paglini per il Senato), i consiglieri regionali e gli esponenti più in vista hanno partecipato al grande comizio finale in piazza del Popolo a Roma. Comizio che ha visto protagonisti il candidato premier Luigi Di Maio, Beppe Grillo e Alessandro Di Battista.

Categorico Di Maio, che crede nella vittoria: “Nel 2013 siamo entrati in Parlamento da opposizione, stasera quell’era finisce, inizia quella del governo”. Di Maio annuncia anche il primo provvedimento in caso di successo elettorale: un decreto legge per il dimezzamento degli stipendi dei parlamentari, il taglio dei vitalizi e il dirottamento di “30 miliardi di sprechi” in aiuti alle famiglie.
Sul palco hanno parlato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, la candidata alla presidenza della Regione Lazio Roberta Lombardi, Alessandro di Battista, Roberto Fico, Davide Casaleggio e Beppe Grillo che ha invitato a non dimenticare le ‘parole guerriere’ del passato, anche se in una prospettiva di futuro governo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.