Quantcast

Bove al Pd: “Così abbattiamo inquinamento auto”

Il piano urbano della mobilità sostenibile è stato al centro ieri sera (11 aprile) della presentazione a cura dell’assessore Gabriele Bove nella sede territoriale del Partito Democratico. Un piano in cui, come ha spiegato Bove, è incardinato il futuro degli spostamenti in città.

Niente di nuovo sotto il sole, visto che il piano è stato già presentato anche in commissione lavori pubblici, ma un momento per rendere edotti i componenti del partito di maggioranza relativa che appoggia la giunta Tambellini: “Il piano – ha detto Bove – delinea gli indirizzi che vogliamo attuare nei prossimi dieci anni a Lucca: il raddoppio della ferrovia, la ciclopolitana, la ferrovia urbana con la riattivazione delle stazioni dismesse e la realizzazione di nuove fermate, nuove tecnologie per il bus, nonché il potenziamento del car sharing e del car pooling. Puntiamo molto sul trasporto ferroviario locale, sulle due ruote e su un più razionale utilizzo dei mezzi a motore elettrici e a tradizionale alimentazione per abbattere l’inquinamento e migliorare la qualità della vita nella nostra città”. “Un domani migliore passa da un’attenta programmazione – commenta Bove – È quello che stiamo facendo per il bene di tutta la comunità. Ci crediamo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.