Mns, Santi Guerrieri nel direttivo nazionale

Nel corso dell’assemblea nazionale svoltasi a Roma il 5 marzo scorso su proposta del segretario del Movimento nazionale per la sovranità Gianni Alemanno, il lucchese Marco Santi Guerrieri è stato nominato dirigente a pieno titolo nel movimento Sovranista ed entra nel direttivo nazionale.

Santi Guerrieri in una nota informa che manterrà comunque l’incarico di commissario provinciale di Mns almeno fino a che non saranno indetti i congressi. “Tale decisione – spiega – per proseguire senza interruzioni l’azione politica già intrapresa sul territorio assieme ai numerosi militanti. E’ notevole – prosegue Guerrieri -, l’attenzione che desta il movimento Sovranista sull’intero territorio nazionale. Mns difatti si è fatto autore di una martellante campagna elettorale a favore di Lega per Salvini Premier alle scorse elezioni politiche del 4 marzo riscuotendo soprattutto nel meridione, storico bacino elettorale di Alleanza Nazionale, importanti conferme elettorali. Mns – conclude il dirigente lucchese -, si è messo in gioco dando prova di forte identità politica e storico radicamento al pensiero della Destra Sociale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.