Montemagni (Lega): “Massimo impegno per ridurre al minimo i licenziamenti in Papergroup”

Licenziamenti alla Papergroup, interviene la consigliera regionale della Lega, Elisa Montemagni. “Purtroppo – afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega – le crisi aziendali anche in Lucchesia sono all’ordine del giorno e preso atto della sempre più concreta ipotesi relativa al licenziamento di 38 persone da parte della Papergroup, occorre, dunque, dare il massimo per cercare, quantomeno, di ridurre al minimo il numero di dipendenti che dovranno lasciare la cartiera”. 

“Non si tratta, infatti – prosegue il consigliere – di un semplice numerino, ma di persone in carne ed ossa che hanno famiglia e sono alle prese con un periodo particolarmente difficile della loro vita. Le prospettive non paiono, purtroppo, rosee e la situazione sembra ormai incanalata verso il peggio, ma non bisogna abbandonare la speranza ed è importante, a nostro avviso, che i media locali continuino a tenere viva l’attenzione sulla criticità”.
“Bisogna, altresì – rileva l’esponente leghista – analizzare compiutamente il piano con la richiesta di concordato depositato in tribunale e capire se, effettivamente, sia così impossibile limitare, come detto, i licenziamenti. Insomma è doveroso che la vicenda venga analizzata, da tutte le parti in causa, nei minimi dettagli per far sì che si abbassi decisamente la quota di lavoratori destinati a perdere l’agognato posto di lavoro”,

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.