Quantcast

Asl, Betti (SìAmo Lucca): “No a taglio ortopedico di notte e nei festivi al San Luca”

“Ci risulta che la direzione generale dell’Asl nord ovest voglia sopprimere la guardia medica nelle ore notturne e nei giorni festivi all’interno del reparto di ortopedia e traumatologia dell’ospedale San Luca, affidandosi al servizio di reperibilità solo per le urgenze. Una decisione che sarebbe incomprensibile, in considerazione del fatto che si tratta di una figura professionale presente dal 2000, visto anche che l’organico dei medici è sempre più in numero insufficiente e soprattutto considerato che i traumi sono da sempre il motivo maggiore degli accessi al pronto soccorso sia di giorno che di notte”. A dirlo Roberta Betti, segretario della lista civica SìAmoLucca, che prosegue: “La presenza dell’ortopedico reperibile solo per le urgenze comporterebbe che chi arriva al pronto soccorso, debba attendere l’arrivo del medico che magari abita fuori Lucca, ingolfando ancora di più il lavoro del pronto soccorso stesso, con un aggiunto rischio clinico per i pazienti – aggiunge la Betti – La popolazione dovrebbe rivolgersi inevitabilmente, in caso di necessità, al pronto soccorso dell’ospedale di Cisanello, dove il medico di guardia è disponibile 24 ore su 24. Insomma, si va verso un ulteriore impoverimento dell’ospedale di Lucca”.

Il segretario di SìAmoLucca, evidenziando come l’assenza del medico di guardia lascerebbe anche tutti i ricoverati del reparto scoperti di questa figura sia di notte che nei giorni festivi, chiede quindi all’Asl di rivedere questa decisione e invita il sindaco Tambellini, in qualità di presidente della Conferenza dei sindaci, a farsi carico di questo problema, bloccando il provvedimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.