Quantcast

Educazione civica nelle scuole, dai Giovani Democratici appello ai sindaci per aderire a raccolta firme

Un appello ai sindaci per aderire alla raccolta firme per la reintroduzione dell’educazione civica nei curriculum scolastici. Arriva dal segretario dei Giovani Democratici della Provincia di Lucca, Yuri Mattei: “Cari sindaci  – scrive nell’appello – porto alla vostra attenzione la legge di iniziativa popolare volta all’introduzione dell’insegnamento di educazione alla cittadinanza, come materia con voto autonomo, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado. Vi sollecito a promuovere sul vostro territorio iniziative di raccolta firme a sostegno della proposta Anci, come già sta avvenendo in alcuni Comuni della piana di Lucca. I nostri insegnanti, che svolgono quotidianamente un lavoro eccezionale nell’educazione e nella crescita dei nostri studenti, molto spesso sono oggetto di critiche e ben poca gratitudine: a loro è invece riservato l’insegnamento dei valori fondati della nostra nazione. Risulta evidente che non sia possibile ridurre lo studio della Costituzione, dell’educazione alla legalità, dell’educazione ambientale, dell’educazione digitale e dell’educazione alimentare, agli sporadici spazi ritagliati da alcuni insegnanti sensibili dalle altre ore curricolari”.

“Rendere l’educazione civica materia autonoma con propria valutazione significa sottolineare che si tratta di un patrimonio di conoscenze e di strumenti indispensabile per poter realizzare se stessi e la propria natura di cittadini. Vista l’importanza del progetto in oggetto e la sua trasversalità, si richiede la massima condivisione e cooperazione da parte vostra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.