Olivati (Lc): “Regolamento arte di strada, passo avanti per Lucca”

Il consiglio comunale di Lucca ha approvato ieri sera (22 novembre) il regolamento di esercizio dell’arte di strada. Un risultato che il consigliere di maggioranza Gabriele Olivati (Lucca civica) definisce “un altro passo avanti per Lucca nel diventare ancor più un luogo di arte e bellezza”. “Per la prima volta – spiega Olivati – viene riconosciuta e valorizzata questa forma di espressione, che negli ultimi anni ha avuto una crescita. Sarebbe più corretto parlare infatti di arte ‘in’ strada, poiché l’arte è unica; il livello di chi si esibisce è spesso di elevata qualità e anche artisti professionisti scelgono di confrontarsi con il pubblico più difficile ma anche più stimolante, ovvero quello delle piazze e vie di una città”.

“Da tempo – continua il consigliere – numerosi Comuni d’Italia hanno adottato provvedimenti innovativi; a Lucca la proposta di adottare un regolamento ad hoc era stata lanciata da tempo da musicisti e artisti del territorio, ripresa poi dai giovani di Generazione Lucca, e quindi portata avanti dall’amministrazione comunale. Questo è solo un inizio, che consente gradualmente di aprirsi alla libera espressione artistica, e al tempo stesso regolamentarla armonizzandola con le altre attività della vita cittadina. Adesso attendiamo la delibera della giunta che stabilirà modalità di prenotazione, orari e luoghi che potranno essere utilizzati dagli artisti”. “Ieri sera – prosegue – è stato inoltre approvato un ordine del giorno che chiede di valutare periodicamente gli effetti della delibera e al tempo stesso confrontarsi con l’associazionismo relativo all’arte in strada, che si è sviluppato negli ultimi anni, esprimendo proposte e modalità nuove di interazione tra i cosiddetti busker e le città. Lucca – conclude Olivati – ha finalmente un regolamento che promuove e incentiva tutte quelle forme di espressione, che contribuiranno a rendere la città un punto di riferimento per arte e cultura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.