Senatore Ferrara (M5S) presenta disegno di legge contro la vendita di armi a paesi in guerra

Un disegno di legge contro la vendita delle armi ai paesi in guerra. È quello che ha presentato il senatore del Movimento Cinque Stelle, Gianluca Ferrara.
“Con gioia e orgoglio – dice – vi informo che ho depositato una legge per vietare che le nostre armi vengano vendute a paesi che si trovano in stato di guerra. Non è accettabile che si continui a vendere armi a paesi come l’Arabia Saudita. Su tale argomento a novembre con il presidente Vito Petrocelli abbiamo tenuto una conferenza stampa a Palazzo Madama, in tale occasione Save the Children ci ha informato che dall’inizio della guerra in Yemen sono morti 85mila bambini. Il nostro paese negli anni passati ha venduto migliaia di bombe all’esercito saudita che le sta usando in Yemen”.
“La legge che ho depositato – conclude Ferrara – mira a rafforzare la 185/90, ma prevede anche una progressiva riconversione industriale da uso bellico a civile. È giunto il tempo di iniziare ad uscire da un’economia di guerra e investire in sicurezza, istruzione, sanità e trasporti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.