Panchieri (Pd): “Dalle primarie parte la riscossa del centrosinistra”

Primarie Pd, sul voto del 3 marzo arriva il commento del segretario del circolo del centro storico, Roberto Panchieri: “Domenica – dice Panchieri – 2870 cittadini del Comune di Lucca hanno, con il loro voto, contribuito a determinare consapevolmente la nuova leadership del Pd. Questo è il vero fatto politico dei primi mesi del 2019. Sono venuti essenzialmente per dire una cosa: non ne possono più del misto di arroganza, incompetenza, supponenza, volgarità di questo governo. In sintesi, non ne possono più di Salvini e DiMaio, delle loro felpe, dei loro selfie, mentre l’Italia sprofonda in una recessione nerissima. Non ne possono più di vedere il paese trascinato nel ridicolo e nell’isolamento dopo anni di sacrifici per risollevarlo. Certo, si tratta di una parte del paese, forse ancora di una elite, ma è pur sempre una parte rilevante di popolo che domenica ha pronunciato un alto e sonoro basta”.

“E i risultati politici si cominciano a vedere – dice Panchieri – i 5 Stelle hanno iniziato la loro rovinosa caduta; fra poco toccherà a Salvini. Già se ne intravvedono i primi segnali. L’uomo non veste più le sue ridicole felpe, è costretto a cercare improbabili vie di fuga sulla vicenda Tav, non riesce a rimpatriare quasi nessuno degli immigrati presenti sul territorio, prova a mettere a rischio la salute dei bambini con la assurda richiesta di un decreto per far ammettere i non vaccinati alle lezioni scolastiche, con “quota 100” ha accresciuto il fardello del debito sulle spalle delle giovani generazioni. Il suo “prima gli italiani” si sta rivelando un bluff, una presa in giro. Adesso c’è di nuovo bisogno di persone serie e capaci, di persone che sanno dire la verità al popolo, che non lo vogliono prendere in giro. Anche se ancora non è del tutto evidente è di nuovo tornato il momento del Pd e del centrosinistra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.